DSCF2757

2015, anno da incorniciare per l’export savonese

La crescita dell’export savonese nel 2015 ha toccato il 10%, con un incremento, in valore, da 1.458 a 1.605 milioni di euro. Si tratta di un risultato notevole, nettamente superiore alla crescita nazionale (+3,8%) e al dato del Nord Ovest (+2,7%). E’ quanto emerge da un’elaborazione dell’Ufficio Statistica e Studi della Camera di Commercio di Savona su dati Istat (ancora provvisori). A fare da traino alle vendite all’estero di prodotti “made in Savona” sono stati, come al solito, i prodotti chimici, passati da 720 a 774 milioni di euro (+7,4%), in massima parte costituiti dalle esportazioni in tutto il mondo...

Vado Ligure ph-merlo 150808-3414

Varianti al terminal Maersk in conferenza dei servizi

E’ stata convocata per giovedì prossimo, 24 marzo, alle 11,30, presso il Provveditorato Interregionale alle Opere Pubbliche di Genova la conferenza dei servizi che, in sede referente, esaminerà la variante al progetto esecutivo della nuova piattaforma portuale multipurpose nel bacino di Vado Ligure. Tra gli enti convocati, le Soprintendenze per i Beni Archeologici e il Paesaggio, la Regione Liguria, la Provincia di Savona, Il Comune di Vado Ligure, l’Agenzia del Demanio, l’Agenzia delle Dogane, la Capitaneria di Porto di Savona, il Dipartimento Prevenzione dell’Asl 2, i Vigili del Fuoco, oltre all’Autorità Portuale di Savona Vado Ligure. Gli approfondimenti e le...

Loano.

Loano, a metà aprile raccolta rifiuti rivoluzionata

A metà aprile inizierà il servizio di raccolta differenziata “spinta” sul territorio del Comune di Loano. La gara d’appalto per l’affidamento del servizio è stata aggiudicata all’impresa Stirano srl di Alba, che attuerà un sistema misto tra il porta a porta e la raccolta di prossimità, ponendosi l’obiettivo di raggiungere, già entro il 2016, una percentuale di raccolta differenziata pari al 49% (superiore al 45% previsto dalla legge regionale 20/2015), fino ad arrivare, al quinto anno di appalto, ad una percentuale prevista al 69,48% e quindi superiore al 65% prescritto dalla legge nazionale. Il servizio prevede un periodo transitorio fino...

ramognina_varazze_070709

La discarica di Varazze “apre” ai rifiuti speciali

La discarica di località Ramognina, a Varazze, accoglierà quest’anno anche 6.600 tonnellate di rifiuti speciali, non pericolosi, che saranno conferiti da cinque società: tre di fuori provincia (Dadi di Genova, Tekno Service di Piossasco e La Container di Ponderano) e due con sede a Cairo Montenotte (FG Riciclaggi e Ecolvetro). Il Comune di Varazze ha approvato il conferimento, sottolineando che si tratta di un’iniziativa “necessaria ed indispensabile” alla luce dei costanti minori conferimenti in discarica di rifiuti urbani, minori smaltimenti che si traduco in minori entrate per le casse municipali. Il quantitativo di rifiuti speciali da smaltire è in linea...

Maurizio-Molinari

Giornalisti: Molinari mercoledì a SVoltaIncontra

Secondo appuntamento 2016 della rassegna SVoltaIncontra, ciclo di incontri con grandi nomi del panorama giornalistico nazionale, a cura dell’Unione degli Industriali della Provincia di Savona. Organizzata attraverso il portale online SVolta.net, l’iniziativa è a cadenza mensile e prevede, nella sede dell’Unione Industriali di Savona, una serie di appuntamenti con ospiti di prestigio, per discutere di attualità e di temi vicini al mondo dell’impresa. Dopo l’esordio a febbraio con Giorgio Dell’Arti, direttore del Foglio del lunedì ed editorialista della Gazzetta dello Sport, mercoledì prossimo, 23 marzo alle ore 17, è atteso un altro giornalista dal nome illustre, il direttore del quotidiano...