danni albenga 10nov2014

Danni alluvionali: rimborsi con il contagocce

La Confederazione Italiana Agricoltori nazionale è preoccupata perché secondo informazioni raccolte i fondi ministeriali per risarcire le aziende liguri danneggiate dall’alluvione del novembre 2014 ammonterebbero a 700 mila euro, ma i danni quantificati dall’Ispettorato Agrario Regione Liguria nei soli comuni di Albenga e Ceriale ammontano a circa 8,5 milioni di euro. “I risarcimenti, quindi, non solo sono in ritardo – denuncia l’organizzazione degli agricoltori – ma addirittura insufficienti per risarcire tutte le aziende colpite, senza contare che dovranno essere divisi con le imprese della provincia di Genova colpite, anch’esse dall’alluvione”. Gli agricoltori savonesi, sottolinea la Cia, non ci stanno e...

Regione Liguria 2

Via al censimento delle attività estrattive in Liguria

Una fotografia aggiornata delle cave attive e non in Liguria, per avere un’idea precisa del settore e poter predisporre al meglio il prossimo Piano Territoriale delle attività estrattive. Sono questi i termini dell’intesa siglata nei giorni scorsi da Regione Liguria e Confindustria. Nelle prossime settimane inizierà una ricognizione sulle 65 imprese che operano nelle cave liguri. “In Liguria manca un Piano Cave, che è uno strumento fondamentale –  ha commentato l’assessore alla pianificazione territoriale Marco Scajola -. Grazie all’accordo Confindustria Liguria ci farà una mappatura gratuita di quella che è la situazione tecnica e le problematiche relative”. Nle febbraio dello...

VESPA_VELUTINA

Vespa velutina: il flagello delle api spiegato a Savona

La Sala consiliare del Comune di Savona ospiterà sabato 2 aprile un convegno sulla vespa velutina, detta anche calabrone asiatico, insetto particolarmente dannoso e pericoloso non solo per l’apicoltura e l’agricoltura in genere, ma anche per l’uomo. L’incontro, che ha per sottotitolo “Imparare a conoscere l’insetto e i suoi nidi”, è organizzato dall’associazione Alpamiele e dal Comune di Savona. I lavori, che inizieranno alle 9, prevedono relazioni dell’apicoltrice Sonia Allavena e dal professor Marco Porporato, ricercatore del Dipartimento di Scienze Agrarie Forestali e Alimentari dell’Università di Torino.  Era stato proprio il prof. Porporato a certificare il primo ritrovamento in Italia...

genova palazzo tobia pallavicini

Convegno sulle politiche energetiche in Liguria

Domani, mercoledì 30 marzo, alle 10, nel salone del consiglio di Palazzo Tobia Pallavicino, sede della Camera di Commercio, via Garibaldi 4, Genova (nella foto), si svolgerà il convegno “Le nuove politiche energetiche in Liguria – Strumenti e modelli di collaborazione di governance multilivello”. L’incontro, previsto nell’ambito del progetto Coopernergy e cofinanziato dal programma europeo Energia Intelligente Europa, è organizzato da Ire, l’agenzia regionale Infrastrutture recupero edilizio energia, in collaborazione con l’assessorato regionale allo Sviluppo Economico e con il patrocinio della Camera di Commercio di Genova. L’incontro fornirà una panoramica delle iniziative attive in Liguria in tema di pianificazione energetica...

presentazione090608.pdf

Variante Maersk: la piattaforma non poggerà su palafitte

E’ stato avviato ieri mattina, giovedì 24 marzo, in sede di conferenza dei servizi referente, presso il Provveditorato Interregionale alle Opere Pubbliche di Genova, l’esame delle modifiche strutturali proposte da APM Terminals in variante alla piattaforma multipurpose in corso di realizzazione nel bacino portuale di Vado Ligure. Il progetto originario prevedeva la costruzione “a palafitta” dell’infrastruttura portuale immergendo nello specchio d’acqua oltre un centinaio di cassoni in calcestruzzo su cui basare la piattaforma, mentre soltanto il radicamento a terra sarebbe stato realizzato su terrapieno, con l’utilizzo di  materiale selezionato e poi sversato in mare. Motivazioni tecniche, sopraggiunte in corso d’opera,...