onav

Obbligatorio dal 1° gennaio il registro telematico del vino

Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali ricorda che, dal 1 gennaio 2017, sarà pienamente operativo e obbligatorio il registro telematico del vino che consentirà di eliminare i registri cartacei, compresi gli adempimenti connessi con la vidimazione. L’attivazione rientra nel piano di azioni di semplificazione previste dalla legge Campolibero. Dopo il periodo di sperimentazione, che ha coinvolto circa il 30% della produzione nazionale ed è stato coordinato dall’Ispettorato repressione frodi (ICQRF) in tutta Italia, si entra così nel vivo della dematerializzazione attraverso il Sistema informativo agricolo nazionale. Per andare incontro alle esigenze delle imprese, dal 1 gennaio e fino...

agente-immobi

Conto alla rovescia per gli aspiranti agenti immobiliari savonesi

Gli aspiranti mediatori immobiliari hanno tempo fino al 30 dicembre 2016 per iscriversi all’esame di idoneità per l’esercizio dell’attività di agente d’affari in mediazione. A ricordarlo è la Camera di commercio Riviere di Liguria (Savona) che organizzerà le prove d’esame presumibilmente nei mesi di gennaio-febbraio 2017. Alla sessione d’esame possono partecipare i cittadini italiani e di altri stati membri dell’Unione Europea residenti o con comprovato domicilio professionale nelle province di Imperia, La Spezia e Savona. I cittadini non appartenenti ai Paesi membri dell’Unione europea sono ammessi a condizione che siano in possesso di un regolare permesso o carta di soggiorno...

dsc_0226

Ultimo miglio per la variante Maersk: ora i cantieri possono correre

Luce verde della conferenza dei servizi, oggi, per la variante al progetto esecutivo dei lavori di costruzione della piattaforma contenitori di APM Terminals, a Vado Ligure. La seduta deliberante avrebbe dovuto svolgersi la scorsa settimana, presso il Provveditorato alle Opere Pubbliche di Genova, ma era stato rinviato a causa della mancanza del necessario assenso del Comune di Vado Ligure. Nel frattempo era stata adottata la delibera della giunta regionale che recepiva le conclusioni del comitato regionale per il territorio (sezione Valutazione di Impatto Ambientale): “Alla luce degli elaborati progettuali e vista la natura delle modifiche proposte, si conferma – così...

dscf3514

Raccolta differenziata: la Provincia “bacchetta” i comuni costieri

La gestione dei rifiuti urbani nel territorio della Provincia di Savona presenta ancora aspetti fortemente critici, anche se appare in miglioramento, sia pure a macchia di leopardo. A confermarlo sono le analisi contenute nel rapporto preliminare del Piano d’Area, elaborato dalla Provincia di Savona nell’ambito del Piano regionale di gestione dei rifiuti e che ha iniziato l’iter di valutazione ambientale strategica. La produzione pro capite annua di 620 kg risulta superiore sia alla media regionale (che nel 2015 era di 560 kg) sia a quella nazionale. La raccolta differenziata, 42,1% nel 2015, registra una crescita rispetto agli anni precedenti ma...

unione_industriali_savona_

Accordo sul credito tra Unione Industriali di Savona e Banca Carige

Banca Carige. e Unione Industriali della Provincia di Savona hanno sottoscritto un accordo di collaborazione con l’obiettivo di facilitare l’accesso al credito per le imprese associate. Mercoledì 28 dicembre alle ore 11, nell’Aula Magna della sede dell’Area Territoriale “Ponente” di Banca Carig, in Corso Italia n. 10 a Savona (l’ex sede centrale della Cassa di Risparmio di Savcona), l’intesa sarà presentata nel corso di una conferenza stampa. L’accordo fa seguito, per restare nell’ambito imprenditoriale savonese legato all’Unione Industriali, a un protocollo di intesa siglato nei mesi scorsi, proprio nella sede dell’associazione di via Gramsci, tra la stessa Banca Carige e...