Volo Savona ph-merlo 141020-0962-p

Per poterli vendere, la Provincia taglia il prezzo dei propri immobili

Palazzo Nervi ha riproposto il programma triennale di dismissione degli immobili di cui è proprietaria ma che prevede di non utilizzare per lo svolgimento delle (superstiti) funzioni fondamentali della Provincia di Savona. Si tratta praticamente degli stessi beni che figuravano nel piano che di anno in anno viene approvato in fotocopia, perché sono fin qui risultati inutili i tentativi di vendita. La novità sostanziale, quest’anno, è rappresentata dal fatto che con un atteggiamento più realistico, l’Amministrazione provinciale ha abbassato le stime di valore che, pur non sembrando esagerate, avevano certamente contribuito a rendere complicata l’alienazione di edifici e terreni. La...

DSCF4953

Parco eolico della Cascinassa a Cairo: conferenza dei servizi decisiva

E’ stata riconvocata per martedì 5 febbraio, in videoconferenza tra Provincia di Savona e Regione Liguria, la conferenza dei servizi decisoria chiamata a dare il via libera alla valutazione ambientale sul progetto per la realizzazione del grande parco eolico “Cascinassa”, sulle alture di Cairo Montenotte. Ventitre enti pubblici, società di servizi e amministrazioni dello Stato saranno chiamati in videoconferenza a dare il via libera alla procedura di valutazione di impatto ambientale realizzata dalla Regione Liguria. Soggetto proponente è la società Levante di Milano, che ha rilevato la titolarità dell’iniziativa dalla Fera Srl. Laborioso l’iter progettuale, radicalmente rivisto rispetto all’originaria impostazione...

palazzo_viminale

Lavori di messa in sicurezza: dal Viminale 3,4 milioni a 67 comuni savonesi

Vale 11 milioni di euro, da suddividere tra 224 Comuni, la quota dello stanziamento governativo, sbloccato dal Viminale, a favore degli enti locali della Liguria. I Comuni con meno di 20 mila abitanti potranno utilizzare i fondi per la messa in sicurezza di scuole, strade, edifici pubblici e patrimonio comunale in genere. Il ministro Salvini ha scritto ai sindaci (sono 7.402 quelli interessati dal provvedimento a livello nazionale) per segnalare tra l’altro la pubblicazione sul sito www.interno.gov.it di una apposita sezione con le risposte alle domande più frequenti (Faq), relative all’applicazione pratica delle norme contenute nel decreto, con l’intento di...

fico

Cersaa e Storia Patria presentano ricerca sul millenario fico domestico

Un albero di fico sembra quasi un miracolo: in pratica, senza alcuna potatura o altra cura, ogni anno fornisce prodotti squisiti, altamente biologici ed in quantità. Ogni cascina della Liguria aveva propri fichi nei suoi pressi ed è ragionevole pensare che molti di essi siano stati piantati svariate centinaia di anni or sono. Nei contratti di livello (enfiteutici) dei primi notai savonesi del XII secolo si parla sistematicamente di terre ficate e la spartizione dei prodotti era regolata in maniera ferrea. Alessandro Carassale e Claudio Littardi dedicheranno ai fichi una conferenza di presentazione di un loro volume. L’incontro è organizzato...

agrumeto

Tempesta di fine ottobre: la Regione chiede risarcimenti per gli olivicoltori

Sono dodici i comuni della provincia di Savona per i quali la Regione Liguria ha proposto al ministero delle Politiche Agricole il riconoscimento del carattere di “eccezionalità” degli eventi meteo verificatisi il 29 e 30 ottobre scorso che hanno causato danni alla produzione olivicola ligure. La delimitazione del territorio colpito è stata eseguita sulla base delle relazioni trasmesse dall’Ispettorato Agrario Regionale. A livello regionale i comuni interessati dal provvedimento sono 44, di cui 10 in provincia di Genova, 7 in quella di Imperia e 15 sul territorio spezzino. I comuni savonesi sono Albisola Superiore, Albissola Marina, Celle Ligure, Savona, Quiliano,...