Category: Università

priamar passerel

L’Università di Genova studierà un nuovo progetto generale per il Priamàr

A quasi quarant’anni dall’ultimo progetto per il recupero e il riuso funzionale dell’intera fortezza del Priamàr, l’amministrazione comunale di Savona ha stipulato una convenzione con il Dipartimento di Architettura e Design dell’Università di Genova per una rivisitazione generale del programma degli interventi con l’obiettivo di individuare e accedere a finanziamenti europei, statali e regionali, ma anche di privati, per procedere alla realizzazione delle opere proposte. Intanto, come primo intervento dei privati, il Comune ha ottenuto dalla Fondazione De Mari e dall’Associazione Nazionale Costruttori Edili, Ance Savona, 23 mila euro che saranno utilizzati per finanziare un assegno di ricerca da erogare...

campus 250519 a

Firmata al Campus un’alleanza per lo sviluppo sostenibile

Con la sottoscrizione di un atto di impegno alla collaborazione tra gli enti nel rispetto degli obiettivi di sviluppo sostenibile promossi dall’Agenda Onu 2030, si è concluso al Campus di Savona, venerdì scorso, un incontro che aveva come obiettivo la condivisione delle esperienze nel campo della sostenibilità sviluppate da Regione Liguria, Università degli studi di Genova, Provincia di Savona, Comune di Savona, Camera di Commercio, Arpal e Fondazione Cima. L’incontro ha consentito di individuare punti di convergenza e sinergie per iniziative future nell’implementazione dell’Agenda 2030 in Liguria. Nel corso di una tavola rotonda, è stata presentata l’iniziativa per la costituzione...

smart1

Energia e mobilità: patto a tre per partecipare ai nuovi bandi europei

L’Università di Genova, attraverso il Centro Servizi per il Ponente Ligure (Cenvis), l’Amministrazione provinciale di Savona e la società SV Port Service hanno sottoscritto una convenzione quadro rivolta ad avviare una collaborazione nel campo della sostenibilità ambientale e della mobilità sostenibile. L’obiettivo è di presentare proposte innovative, anche a valere su programmi di finanziamento internazionali e nazionali, sia nel campo delle tecnologie legate all’utilizzo innovativo delle fonti rinnovabili di energia sia in tema di mobilità sostenibile. Sarà la Provincia a svolgere il ruolo di ente capofila delle possibili proposte progettuali con compiti di supervisione e controllo della documentazione da presentare...

campus balene

Brevetto di qualità ambientale al Campus per 14 nuovi “avvistatori di balene”

Si è tenuta questa mattina al Campus Universitario di Savona la cerimonia di consegna della bandiera del marchio “High Quality Whale-Watching” a 14 operatori di Whale-Watching che nell’ambito del progetto Interreg-Marittimo “EcoSTRIM” hanno intrapreso un percorso di formazione e siglato un accordo che garantisce lo svolgimento in maniera sostenibile dell’attività di avvistamento dei cetacei. Alla consegna, in un’aula della palazzina Marchi, sono intervenuti gli assessori regionali Gianni Berrino (Turismo), Ilaria Cavo(Formazione), Giacomo Giampedrone (Ambiente) e il presidente di Fondazione Cima Luca Ferraris (nella foto con i nuovi “avvistatori”). L’osservazione in mare dei mammiferi marini, correntemente chiamata “whale watching”, si sviluppa...

ALPI_LIGURI-1024x563

“La Notte della Geografia”: venerdì un evento al Campus di Savona

Venerdì prossimo, 5 aprile, il Campus universitario di Savona ospiterà, nell’ambito delle lezioni di “Geografia della Comunicazione” del corso di laurea in Scienze della comunicazione, l’iniziativa “La Notte della Geografia”. L’evento si svolgerà nell’aula MA116 del Campus (Palazzina Marchi) dalle 15 alle 18 e sarà aperto al pubblico. Tema dell’incontro: la geografia tra letteratura e cinema: la regione transfrontaliera delle Alpi Occidentali. Saranno analizzati i processi di cambiamento locali attraverso l’opera di Francesco Biamonti, il grande scrittore di San Biagio della Cima (Imperia) scomparso nel 2001. L’iniziativa è promossa nell’ambito della ‘Notte europea della geografia’, in cui ricercatori e appassionati...