Category: Territorio

z case sv

La Liguria ha perso in un anno altri 6 mila abitanti (1.746 in meno a Savona)

Non accenna a fermarsi la lenta erosione della popolazione ligure, in corso ormai da oltre cinque anni. Secondo i dati Istat elaborati dall’Ufficio Studi di Cgil Liguria, gli abitanti, lo scorso anno, sono scesi di 6 mila unità rispetto all’anno precedente, passando da 1 milione 557 mila a 1 milione 551 mila. Le maggiori perdite percentuali sono state registrate dalla provincia di Savona con 1.746 abitanti in meno (-0,63%), seguita da Genova con una flessione di 3.777 unità (-0,45%), Imperia con un calo di 465 abitanti (-0,22%) e La Spezia che ha una diminuzione minima (-0,16%), pari a 353 residenti...

basilico piantina

Falso made in Liguria: Coldiretti in difesa delle aziende bio (4 mila ettari)

Quasi 4 mila ettari di superficie coltivata per un totale di 400 operatori, più della metà produttori, che fanno biologico in Liguria: per difendere il loro lavoro (e tutelare i 6 italiani su 10 che scelgono questo genere di prodotti), è importante garantire la totale trasparenza per evitare frodi in un settore che nel 2018 ha visto un incremento delle vendite del 10%. È quanto segnala Coldiretti Liguria, dal momento che, con l’aumento dell’interesse per il mondo del biologico, è cresciuto esponenzialmente anche il rischio truffe con le notizie di reato che, secondo un’analisi Coldiretti su dati Icqrf, si sono...

coop1-750x520

Cooperarci apre ad Albenga la residenza protetta Casa del Clero

E’ stata inaugurata nei giorni scorsi ad Albenga la residenza protetta “Casa del Clero Sacro Cuore”, struttura realizzata da Cooperarci in collaborazione con la Diocesi di Albenga-Imperia. La residenza protetta si trova ad Albenga in via Monsignor Siboni 2 ed occupa il 4° e 5° piano dell’immobile. “La residenza rappresenta un elemento che concorre alla realizzazione della rete dei servizi per anziani rispondendo alle esigenze di un territorio dove si registra un incremento delle classi d’età anziane con una parziale o totale non autosufficienza – sottolinea Laura Gengo, presidente di Cooperarci -. La struttura è quindi articolata in modo da...

DSCF6199

Area di crisi: tre mesi per partecipare al bando investimenti da 12,5 milioni

Contributi a fondo perduto e finanziamenti agevolati: è quanto prevede il nuovo bando regionale da 12,5 milioni di euro rivolto a sostenere le attività produttive nell’area di crisi complessa del Savonese (l’intera Valle Bormida – nella foto la “nuova” Ferrania – ed i Comuni di Quiliano, Vado Ligure e Villanova d’Albenga). Il bando finanzia i programmi d’investimento diretti allo sviluppo delle attività dell’impresa per favorire il rafforzamento del tessuto produttivo e la salvaguardia dei livelli occupazionali. I destinatari sono le micro, piccole e medie imprese in forma singola o associata che esercitano un’attività economica tra quelle indicate ammesse al bando...

DSCF0836

La classe operaia savonese resiste (soprattutto a Nasino e Roccavignale)

Gli addetti ai servizi aumentano, soprattutto nelle città, mentre quelli alle attività produttive diminuiscono, ma resistono soprattutto nei centri minori se non addirittura nell’entroterra. E’ la fotografia dell’Italia scattata dall’Istat con il suo rapporto sui Risultati economici delle imprese a livello territoriale. L’Istituto nazionale di statistica ha appena aggiornato i dati, pubblicando quelli relativi al 2016. Questi numeri, elaborati da Infodata, consentono di rappresentare una mappa dettagliata dei rapporti che cambiano tra chi lavora nella manifattura e chi è invece impiegato nei servizi. La mappa è stata realizzata sommando gli addetti su base comunale dell’industria e del terziario. A livello...