Category: Statistiche e Studi

artigianato edilizia

In Liguria l’artigianato perde oltre 7 imprese al giorno

L’artigianato ligure frena nel 2016: il primo trimestre si chiude con un saldo negativo dell’1,5% (pari a 687 imprese in meno, a chiudere sono circa 7,6 unità ogni giorno, dati Infocamere-Movimprese) tra cessazioni di attività (1.382) e nuove aperture (965). Il trend ricalca l’andamento medio nazionale, pari a un -0,98% nei primi tre mesi dell’anno. Nel dettaglio, in Liguria si contano 44.173 micro e piccole imprese artigiane attive. I due principali settori, manifatturiero e costruzioni, registrano entrambi un calo dell’1%. Nel primo caso, sulle 7.345 microimprese totali, 142 hanno aperto i battenti, mentre 216 hanno chiuso, per un saldo negativo di 74...

Registro-delle-Imprese

Savona, le imprese continuano a diminuire

L’imprenditoria savonese ha continuato a perdere colpi anche nel primo trimestre del 2016. A fronte delle 638 nuove iscrizioni al Registro delle imprese della Camera di Commercio, sono da mettere in conto 771 cessazioni, con un saldo negativo di 133 imprese, che erodono di un altro 0,43% la base imprenditoriale della provincia. Il dato di Savona è peraltro in linea con quanto si è verificato nel resto della Liguria, che complessivamente ha registrato 3.035 iscrizioni e 3.669 cessazioni, con una flessione dello 0,39% sul totale delle imprese (162.581 a fine marzo). Sul trend provinciale ha pesato in modo particolare il...

soldi soldi

In calo (-1,0%) i finanziamenti bancari a Savona

Ancora un andamento a forbice nei flussi finanziari delle banche che operano in provincia di Savona. Ad un incremento dei depositi ha fatto da contraltare un’ulteriore flessione degli impieghi, cioè dei prestiti. A rilevarlo sono le elaborazioni dell’Ufficio Statistica e Studi della Camera di Commercio su dati della sede di Genova della Banca d’Italia. Per quanto riguarda gli impieghi, il calo rispetto al 2014 è stato pari all’1,0%, sintesi di un +1,3% dei prestiti alle famiglie e di un -2,1% dei finanziamenti alle imprese. Va comunque segnalato che la flessione dello scorso anno è nettamente inferiore a quella che si...

Campus di Savona 5+1AA Arch1

Il primato di Savona tra le imprese a guida “rosa”

Da una ricerca effettuata da Il Sole 24 Ore, è recentemente emerso che Savona spicca per l’elevato numero di aziende al cui vertice si trova almeno una donna. Le statistiche riportano, infatti, che qui le donne occupano posizioni di leadership nel 36% delle aziende della provincia. A sottolineare questo “primato” è Mesa Consulting, innovativa società di servizi di consulenza nata e cresciuta, dal 2005, all’interno del Campus universitario di Savona (nella foto). La stessa percentuale di donne al timone delle imprese si trova anche a Bologna, Biella e Siena, mentre sono Foggia e Vibo Valentia a spiccare in senso opposto,...

Volo ph-merlo 130914-1419

Potere d’acquisto dei savonesi: -3,3% in quattro anni

Gli anni della crisi attraverso la lettura delle dichiarazioni dei redditi. E’ quanto ha fatto “Il Sole 24 Ore” mettendo a confronto i redditi dichiarati nel 2011 e nel 2015 scorporati per provincia. Ed è un raffronto da cui la provincia di Savona esce malconcia, soprattutto se si depurano le cifre dall’inflazione  registrata nell’arco dei quattro anni. A livello nazionale, infatti, i redditi nominali sono cresciuti del 4,3%, ma tenuto conto che nello stesso periodo l’inflazione si è “mangiata” il 7,2% del potere d’acquisto, in realtà i redditi sono calati del 2,7%. In questo quadro solo due province hanno visto...