Category: Statistiche e Studi

L’occupazione savonese 2015 rilanciata dal terziario

  Sono dati confortanti, anche se non ancora rassicuranti, quelli del consuntivo 2015 che giungono dall’Osservatorio sul Mercato del Lavoro della Provincia di Savona. Intanto i flussi in ingresso nella disoccupazione si sono attestati su valori più contenuti rispetto a quelli registrati nel 2014 a testimonianza di un minor numero di persone che si recano ai centri per l’impiego in cerca di occupazione. Il dato di stock, sommando gli iscritti ai centri per l’impiego di Carcare, Albenga e Savona, è molto elevato, segnando a fine dicembre un numero complessivo di 30.729 individui (28.228 il dato al 31 dicembre 2014), numero che tuttavia...

Mille occupati in meno nelle imprese savonesi

  Secondo le elaborazioni di Unioncamere Liguria su dati Inps e Registro delle Imprese, nel corso del 2015, in provincia di Savona, il lavoro dipendente ha perso l’1,4% degli occupati, pari a circa un migliaio in valori assuluti. Il dato riguarda un complesso di oltre 21 mila imprese di tutti i settori economici, ovvero tutte quelle attive e “classificate”, ed è quindi ampiamente significativo. Di queste aziende, ben 20.508 rientrano nella fascia delle microimprese (ovvero fino a 9 addetti), 700 sono piccole imprese (tra 10 e 49 addetti), 55 sono medie imprese (da 50 a 249 addetti) e 10 sono...

Crescono le imprese straniere a Savona: +100 in un anno

  In Italia nell’ultimo anno ci sono 10 mila imprese in meno, -0,2%. Sono 35 mila quelle in meno degli italiani, -0,7%, compensate dalle +25 mila straniere. In quattro anni gli stranieri hanno attivato 79 mila imprese in più e bilanciano la perdita di imprese che si ferma al -2,6% (ma le imprese di italiani calano del -4,4%). In Liguria, tra settembre 2014 e settembre 2015 il numero delle imprese è sceso di quasi mille unità, da 138.562 a 137.631 (-0,7%): a fronte di un calo di 1.755 imprese gestite da italiani (-1,5%) c’è stato un incremento di 824 imprese con...

In tre mesi nel Savonese erogati mutui per 55 milioni

Secondo la periodica elaborazione dell’Ufficio Studi Tecnocasa su dati del Bollettino Statistico della Banca d’Italia, nel terzo trimestre del 2015 l’importo dei mutui immobiliari erogato in provincia di Savona ha raggiunto i 55,7 milioni di euro, con una crescita del 67,5% rispetto allo stesso periodo del 2014. Per quanto confortante, l’incremento percentuale è inferiore a quanto registrato nelle altre tre province liguri: Genova 204,4 milioni (+103,9%), Imperia 49,4 milioni (+194,3%) e La Spezia 44,5 milioni (+69,5%).

Fine anno da dimenticare per la cassa integrazione

Ha superato, sia pure di poco, i tre milioni di ore il totale della cassa integrazione guadagni richiesta dalle imprese savonesi nel corso del 2015. Dalle elaborazioni dell’Ufficio Statistica e Studi della Camera di Commercio di Savona su dati dell’Inps provinciale emerge una diminuzione su base annua del 18,5% (da 3.704 mila ore del 2014 si è scesi a 3.017 mila), ma a impressionare è il dato negativo del quarto trimestre 2015, quando la richiesta di cassa integrazione ha totalizzato quasi 2 milioni di ore (1.953 mila ore), pari ai due terzi dell’intero anno, con un aumento del 67% rispetto...