Category: Statistiche e Studi

_D3F6719

Valore aggiunto: Savona bene il 2018 ma la crisi è costata 2 mila euro pro-capite

Nel 2018 il valore aggiunto pro-capite è aumentato in provincia di Savona dell’1,8%, passando in un anno da 25.208 a 25.675 euro. Ad indicarlo sono le stime ancora provvisorie dell’istituto di ricerche economiche Guglielmo Tagliacarne che indicano un valore aggiunto complessivo delle attività economiche savonesi pari a 7.100 milioni di euro, in crescita rispetto ai 7.023 milioni dell’anno precedente; l’incremento pro-capite risulta percentualmente superiore a quello totale in quanto tiene conto della diminuzione del numero degli abitanti. Nella graduatoria provinciale del valore aggiunto Savona ha tuttavia perso una posizione, scendendo dal 42° al 43° posto, preceduta sia da Genova, ferma...

Testico

Voto verde sopra il 60% a Testico e Bardineto, il minimo a Quiliano (29,9%)

Alle Europee del 26 maggio l’onda verde (della Lega) ha tracimato soprattutto nell’entroterra e nel ponente della provincia dove è più folta la presenza di residenti di origine lombarda. Il dato che emerge dal confronto dei dati è che in 68 dei 69 comuni savonesi il consenso per il movimento di Salvini è superiore al 30%: tutti meno uno, il comune di Quiliano dove l’irresistibile ascesa della Lega si è fermata giusto al 29,9%. Ovvero meno della metà del risultato ottenuto a Testico (nella foto), entroterra di Alassio, 60,8%, ed a Bardineto, alta Valle Bormida, 60,7%. La graduatoria dei più...

malpasso shore

Crollo delle presenze straniere nei mesi invernali a Finale Ligure e Loano

Sicuramente il meteo ha contribuito a determinare il trend non proprio esaltante del movimento turistico dei primi tre mesi in provincia di Savona, ma avrebbe dovuto far sentire i propri effetti negativi in maniera omogenea sul territorio. Invece l’analisi dei dati rivela che i diversi centri climatici della Riviera hanno registrato degli andamenti notevolmente diversificati, alcuni in profondo rosso, altri con il segno più. Nel dettaglio, mentre Loano ha fatto segnare un -5,7% nelle presenze (91.376), più o meno in linea con il dato medio provinciale attestato a -5,5%, il movimento turistico di Finale Ligure è crollato del 10,8% rispetto...

disoccupazione-lavoro

Cassa integrazione: balzo di Genova, Savona +6% nei primi 4 mesi

Nei primi quattro mesi dell’anno il ricorso alla cassa integrazione è più che raddoppiato rispetto all’andamento del periodo gennaio-aprile 2018. Dalle elaborazioni di Cgil Liguria su dati Inps emerge che le richieste di intervento degli ammortizzatori sociali sono salite da 1 milione 291 mila ore a 2 milioni 981 mila (+131%). La crescita è quasi per intero da attribuire alle aziende della provincia di Genova che hanno totalizzato 2 milioni 618 mila ore, con una variazione del 301%; la provincia di Savona, con 284 mila ore, ha registrato un aumento del 6%, mentre alla Spezia (52 mila ore) il ricorso...

DSCF5260

Marzo gelido per il turismo ligure, ma gli alberghi savonesi resistono

Non ci si aspettava nulla di buono dal mese di marzo sul fronte turistico, e puntualmente le previsioni si sono avverate. Il calo delle giornate di presenza nelle strutture ricettive, registrato dall’Osservatorio Turistico Regionale, è stato pari al 4,0% a livello regionale, con una punta del -4,9% per la provincia di Genova, -4,0% per la provincia di Savona, -1,4% in provincia di Imperia e con l’unica eccezione positiva della Spezia, provincia in cui il numero dei pernottamenti è salito dell’1,2% rispetto al marzo dello scorso anno. Nel suo complesso, il primo trimestre dell’anno in Liguria è stato negativo, con un...