Category: Statistiche e Studi

DSCF1631

Liguria maglia nera per l’export nel 2018, Savona in controtendenza

Ventesima e ultima. La Liguria è stata maglia nera nel 2018 per quanto riguarda l’andamento delle esportazioni. Lo certifica l’Istat rilevando che a fronte di un incremento del 3,1% a livello nazionale (a quota 463 miliardi di euro), le vendite all’estero di prodotti liguri sono diminuite del 6,7% rispetto all’anno precedente, un dato pesantemente negativo se confrontato con la regione finita al penultimo posti, il Lazio, che ha perso il 4,3%. Nell’area geografica Nord-ovest, il risultato della Liguria si confronta con il +0,4% del Piemonte, il +5,2% della Lombardia e il +9,1% della Valle d’Aosta. Da rilevare che il dato...

DSCF5995

Gennaio freddo per il turismo: -5% in provincia di Savona, -1,8 in Liguria

Gelata di gennaio sul bilancio turistico della provincia di Savona. Nonostante un impercettibile incremento degli arrivi (37 mila, +0,1% sul gennaio 2018), il numero dei pernottamenti è sceso a quota 177 mila, con una perdita secca di 9.300 presenze rispetto allo scorso anno, pari al -5%. I dati, ancora provvisori ma indicativi (riguardano il 97% delle strutture ricettive) sono stati resi noti dall’Osservatorio Turistico Regionale. A parte la flessione numerica, che riguarda uno dei mesi meno significativi dell’anno dal punto di vista turistico, a preoccupare è il fatto che nel Savonese continua a manifestarsi un trend negativo anche nei confronti...

stelle-filanti

Cartolerie, dolciumi, discoteche: 138 le imprese del Carnevale a Savona

Il Carnevale in Liguria coinvolge circa 700 imprese su oltre 24 mila attive in Italia, il 2,8% del totale nazionale secondo l’elaborazione della Camera di commercio di Milano sui dati del Registro Imprese a fine 2018. Si tratta di imprese specializzate nel commercio di dolci, articoli di cartoleria o giocattoli e giochi, oltre alle discoteche, sale da ballo e night-club. Sono imprese che hanno un business di circa 1,9 miliardi all’anno in Italia, di cui circa 60 milioni in Liguria. Per i pasticceri vincono le chiacchiere, seguite dai tortelli. Il Carnevale è una festa sempre più sentita, come conferma l’andamento...

Disoccupazione

Balzo a gennaio della cassa integrazione in Liguria: 1,5 milioni di ore

Decisa impennata della cassa integrazione straordinaria nel mese di gennaio in Liguria. Le richieste di intervento sono ammontate ad oltre un milione e mezzo di ore, quasi per intero (1 milione 414 mila ore) dovute ad un balzo della cassa integrazione straordinaria (Cigs), che nel gennaio 2018 era rimasta sotto quota 103 mila. Più che dimezzata, invece, la cassa ordinaria (Cio), scesa da 264 mila a 121 mila ore (-54,3%). A queste tipologie va aggiunta la cassa straordinaria per solidarietà, passata da 25 mila a 31 mila ore, mentre si è azzerata la cassa in deroga. A contribuire al “boom”...

Plodio1

Il comune di Plodio “maglia rosa” per risparmio nei consumi elettrici

Sono gli abitanti di Plodio, in Valle Bormida (nella foto la chiesa parrocchiale), ad aver risparmiato più energia nel corso del 2017, in provincia di Savona, grazie agli interventi edilizi finalizzati a rendere più efficiente la gestione energetica delle proprie case e delle imprese del territorio. In termini pro-capite, si tratta di un taglio sulle bollette recapitate a Plodio pari a 123,8 kilowattora. Seguono, tra i comuni più “risparmiosi”, Bergeggi (117,8 kwh), Cisano sul Neva (95,7 kwh), Borghetto Santo Spirito (87,5 kwh) e Laigueglia (78,7 kwh). Le prime dieci posizioni tra i comuni savonesi sono completate da Erli (75,9 kwh),...