Category: Statistiche e Studi

DSCF5216

L’industria savonese perde 200 milioni di export tra gennaio e giugno

Non è solo il turismo ad accusare una battuta a vuoto nel 2019 in provincia di Savona. Anche l’export, che ha a lungo sostenuto l’economia del territorio nel corso della congiuntura sfavorevole degli ultimi anni, rischia di registrare a fine anno un pesante arretramento. I dati Istat ormai quasi definitivi della prima metà dell’anno, elaborati dall’Ufficio Studi di Savona della Camera di Commercio segnalano una flessione del 20,6% rispetto al periodo gennaio – giugno del 2018. Meno turisti stranieri nelle strutture ricettive savonesi (il calo è intorno al 10%) e meno vendite all’estero di prodotti “made in Savona”: un cocktail...

alassio_ombrelloni

Solo Alassio, nonostante tutto, riesce a salvare la stagione turistica 2019

Il mare potrà anche cancellare la spiaggia, ma Alassio resta in vetta alle preferenze dei turisti che scelgono la provincia di Savona per le vacanze estive. Lo hanno confermato anche i dati, peraltro in profondo rosso, del movimento turistico di luglio diffusi dall’Osservatorio Regionale. A fronte di una flessione delle presenze negli esercizi ricettivi, su base provinciale, del 6,7%, Alassio ha limitato le perdite registrando un lieve -1,1%, che porta perfettamente in equilibrio il bilancio dei primi 7 mesi dell’anno: 564 mila presenze, con una crescita, ad essere pignoli, di 70 pernottamenti. Tra l’altro, contrariamente ad altre località, il trend...

DSCF6347

Luglio delude gli operatori turistici savonesi: presenze giù del 6,7%

I dati di luglio confermano che per il turismo ligure (e savonese) il 2019 è un anno complicato e sostanzialmente negativo sotto l’aspetto numerico. Dopo il buon andamento di giugno ci si attendeva una conferma nei mesi di alta stagione, ma così non è stato. I dati diffusi oggi dall’Osservatorio Turistico Regionale indicano che a luglio c’è stata una generale contrazione delle presenze su tutto il territorio ligure, con una punta proprio in provincia di Savona dove il calo è stato del 6,7%, seguita da Genova (-4,4%), La Spezia (-3,6%) e Imperia (-1,8%). In particolare, in provincia di Savona, i...

piaggione

Richieste di cassa integrazione a Savona per 2 milioni di ore in 8 mesi  

Nei primi otto mesi dell’anno vola in Liguria la cassa integrazione, con numeri che, sia a Genova sia a Savona, raddoppiano rispetto allo scorso anno, almeno per quanto riguarda il monte-ore di Cig richiesto dalle aziende. E’ quanto emerge dalle elaborazioni di Cgil Liguria su dati Inps. A rendere un po’ meno drammatico il quadro arriva però un altro dato, relativo al “tiraggio” della cassa integrazione nei primi sei mesi dell’anno. Il “tiraggio”, per gli addetti ai lavori, è il rapporto tra le ore effettivamente usufruite e quelle richieste: in Liguria il rapporto è pari al solo 25%, ovvero solo...

20180206_XT1F3881

Redditi da lavoro dipendente: in Liguria aumento dell’11% in otto anni

Dove e quanto è aumentato il reddito da lavoro dipendente nelle regioni europee nell’arco di otto anni, E’ la mappa realizzata da Infodata che, per elaborarla, è partita dal totale delle retribuzioni garantite ai lavoratori dipendenti, dividendole per il totale delle ore lavorate. Ottenendo così la retribuzione media oraria. Dopodiché, è stata calcolata la variazione percentuale tra il dato del 2008 e quello del 2016. L’incremento si è diffuso generalmente su tutto il continente. Il record, secondo quanto emerge dai dati, si è registrato nella regione bulgara dello Severen Tsentralen, dove c’è stato addirittura un aumento dell’83,2%. In numeri assoluti,...