Category: Statistiche e Studi

Est 14 due 049

Tornano gli stranieri: giugno in ripresa (+4,3%) per il turismo savonese

Con un deciso ma non del tutto inatteso recupero, il movimento turistico in provincia di Savona ha ripreso a crescere nel mese di giugno, grazie al ritorno in forze (e, in questo caso, inaspettato) degli ospiti stranieri. I dati provvisori dell’Osservatorio Turistico Regionale indicano per il mese di giugno una crescita di 30 mila presenze rispetto allo stesso mese dello scorso anno (da 702 a 732 mila pernottamenti) con un incremento percentuale del 4,3%. Le presenze alberghiere sono aumentate del 2,6% e quelle nelle strutture extra-alberghiere del 7,7%. I turisti italiani hanno totalizzato 559 mila presenze (-0,9% sul giugno 2018)...

AGENZIA DI LAVORO TEMPORANEO O INTERINALE, GIOVANE CERCA OCCUPAZ

Disoccupazione giovanile: a Savona è al 30%, record a Imperia (43%)

Disoccupazione giovanile sull’ottovolante in Liguria: da un estremo all’altro si passa dal preoccupante 43,3% in provincia di Imperia ad un fisiologico 24,1% alla Spezia, passando attraverso il 30,4% di Savona e il dato fortemente negativo di Genova (39,6%). A snocciolare cifre e raffronti è l’Ufficio economico della Cgil ligure, che a unire le quattro province liguri su questo fronte è la constatazione che ovunque la disoccupazione giovanile femminile è superiore a quella maschile. Le giovani donne senza lavoro sono il 47% del totale a Genova (32,5% i maschi), il 46,7% a Imperia (uomini 41,9%), il 35,4% a Savona (maschi 26,4%)...

TUR Goteborg

Crollo record delle agenzie di viaggi a Savona: chiusa 1 su 5 dal 2014

Negli ultimi cinque anni il numero delle imprese attive nel settore dei viaggi in provincia di Savona è sceso da 72 a 58, 14 in meno. Numeri piccoli se si considera che in Italia le imprese che si occupano di prenotazioni turistiche sono 16.093, ma, calcolata in percentuale, la diminuzione è pari al 19,4% ed è in assoluto la più alta tra le province italiane, che mediamente hanno registrato tra il 2014 e il 2019 un incremento del 6,4%. I dati elaborati dalla Camera di commercio di Milano indicano anche la flessione del numero degli occupati, sceso in cinque anni...

DSCF3077

Crescita al rallentatore per le attività imprenditoriali savonesi

Note positive ma anche qualche campanello di allarme arrivano dai dati dell’anagrafe delle imprese nel secondo trimestre del 2019. Tra aprile e giugno i registri delle Camere di commercio hanno ricevuto poco più di 92 mila domande di iscrizione, dato in linea con quelli registrati nel secondo trimestre degli ultimi 3 anni, a fronte di quasi 63 mila richieste di cancellazione, in aumento nell’ultimo triennio, da parte di imprese esistenti. Il saldo del secondo trimestre del 2019, uno tra i meno brillanti dell’ultimo decennio, risulta pertanto positivo per 29.227 unità ma più basso rispetto a quello dell’anno scorso di quasi...

Porto Sv 19 2

Rallentano i traffici portuali a Savona e Vado: -4,2% tra gennaio e giugno

Trend negativo, nel 2019, per i traffici portuali di Savona e Vado Ligure. Nella prima metà dell’anno le banchine savonesi hanno movimentato complessivamente 7,5 milioni di tonnellate, con una diminuzione del -4,2% sui primi sei mesi dello scorso anno, di cui 3,3 milioni di tonnellate nel bacino portuale di Savona (-10,6%), e quasi 1,3 milioni di tonnellate nel bacino portuale di Vado (+39,3%), oltre a 3 milioni di petrolio greggio al campo boe della Sarpom nella rada di Vado (-9,0%). Nel solo secondo trimestre del 2019, dopo l’incremento del +1,2% registrato nel primo trimestre di quest’anno, gli scali savonesi hanno...