Category: Porti

DSCF0529

In crescita i passeggeri tra l’Italia e la Corsica

Lo scorso anno i traghetti da e per la Corsica hanno trasportato oltre 4 milioni di passeggeri, registrando un’ulteriore flessione dell’-1,1% (50 mila passeggeri in meno rispetto al 2014). Dal 2011 il calo cumulato ha raggiunto il 14%. Dai dati, che sono stati diffusi dall’Osservatorio Regionale dei Trasporti della Corsica, emerge un andamento a forbice dei flussi di traffico: i collegamenti tra la Francia e la Corsica sono diminuiti del 2,8% rispetto al 2014, scendendo a 2 milioni 730 mila passeggeri, mentre i collegamenti con i porti italiani hanno registrato un incremento del 2,6%, raggiungendo quota 1 milione 290 mila....

Costa accoglienza

Costa Crociere e territorio: un business milionario

ll Salone Moliere, al ponte 5 di Costa Favolosa, ha ospitato questa mattina, al terminal crociere di Savona, il workshop “Why Liguria: il valore del turismo per il territorio”, incontro promosso da Deloitte e Costa Crociere. Obiettivo della tavola rotonda che ha visto la partecipazione di docenti universitari Federico Fontana di Genova, Valter Cantino di Torino), ma anche manager del turismo (Gabriele Burgio di Alpitour e Beppe Costa di Costa Edutainment) è la valorizzazione dei percorsi già intrapresi sulle opportunità offerte dal territorio e dalla sua interazione con le crociere. Nel corso dell’incontro il direttore generale di Costa Crociere, Neil...

Immagine 1 124

Il presidente di APM Terminals a Vado: “Avanti tutta”

“Avanti tutta” e in fretta. L’input a accelerare i lavori per la realizzazione della piattaforma è giunto ieri direttamente da Kim Fejfer, numero uno di APM Terminals e membro dell’executive board del gruppo Maersk. Fejfer, per un giorno, ha abbandonato il quartier generale dell’Aia ed ha effettuato una visita al cantiere di Vado Ligure, incontrando, oltre a Carlo Merli, amministratore delegato di APM Terminals Vado Ligure ed ai suoi collaboratori, anche il presidente dell’Autorità Portuale di Savona Gian Luigi Miazza. Il Ceo di APM non si è limitato ai complimenti di rito, ma, pur tra sorrisi e diplomazia, ha sottolineato...

IMG_0498(2)

Savona (ri)scopre l’America a San Paolo

La tre giorni di Intermodal South America, che ha visto la presenza del porto di Savona – Vado Ligure (unico scalo italiano con un proprio stand alla rassegna mondiale di San Paolo), ha fatto chiaramente emergere le rilevanti opportunità che possono essere colte nel prossimo futuro. Opportunità generate da un lato dai forti investimenti in corso nei porti latino-americani e dall’altro dall’ampliamento del Canale di Panama, che sarà inaugurato il prossimo 26 giugno e che consentirà il transito delle navi ULCC (fino a 18 mila contenitori), con un servizio più rapido ed efficiente. Una conferma in tal senso è giunta...

Vado Ligure ph-merlo 150808-3414

“Operazione trasparenza” dell’Authority sulla piattaforma

“E’ un progetto con molti più e un solo meno, quello dei costi”. Gian Luigi Miazza, presidente dell’Autorità Portuale di Savona Vado Ligure,  professione ingegnere, risolve con una sintesi matematica la questione della “variante” alla piattaforma multipurpose di APM Terminals Vado. I pilastri del nuovo progetto – ha spiegato mercoledì sera prima ai capigruppo consiliari del Comune di Vado Ligure poi ai rappresentanti delle categorie economiche cittadine – sono sostanzialmente due: la soluzione a “tutto terrapieno” del terminal e lo spostamento verso il largo della diga foranea, ricostruendo il tratto terminale. Modifiche certo non di poco conto, se si considera...