Category: Porti

terminalauto lav1

Operativo a gennaio il park multipiano di Savona Terminal Auto

Entro gennaio 2019 saranno completati nel porto di Savona i lavori per l’ampliamento del terminal dedicato allo stoccaggio delle auto nuove di fabbrica. A confermarlo è Giorgio Blanco, presidente e amministratore delegato della società Savona Terminal Auto (controllata dal Gruppo Grimaldi di Napoli).  Savona Terminal Auto nel dicembre scorso aveva avviato il cantiere per l’ampliamento delle strutture e delle aree di stoccaggio e questi lavori, secondo quanto annunciato da Blanco, “porteranno la capacità ricettiva del porto di Savona nel mercato automotive dagli attuali 140 mila mezzi a 230 mila”. Un progetto che incrementerà ulteriormente la presenza di Grimaldi a Savona...

DSCF5095

Ceduti all’Authority i primi alloggi del Gheia a Vado: “Passo fondamentale per la piattaforma”

  Sono stati firmati ieri i primi due atti di compravendita relativi alle abitazioni della zona Gheia di Vado Ligure. L’operazione rientra nel quadro degli interventi concordati nell’ambito dell’Accordo di Programma per assicurare la compatibilità ambientale della nuova piattaforma multipurpose, che riguarda anche il quartiere Gheia, situato in prossimità del radicamento a terra della nuova infrastruttura e destinato quindi ad una difficile convivenza con le vicine attività portuali. I proprietari hanno deciso di vendere i propri immobili all’Autorità di Sistema Portuale, scegliendo di ricollocarsi autonomamente. L’AdSP ha riconosciuto ai venditori il valore di stima dell’immobile e l’indennità aggiuntiva prevista dalla...

Vado prg porto

Ratificato il nuovo Accordo sulla piattaforma di Vado: resta l’incognita tempi

  Anche la Regione Liguria ha approvato le modifiche all’Accordo di Programma sottoscritto nel 2008 con Autorità Portuale, Provincia di Savona e Comune di Vado Ligure per la realizzazione della piattaforma contenitori di Apm Terminals. L’aspetto più rilevante dell’aggiornamento dell’atto fondamentale che ha consentito di avviare i lavori è rappresentato dal coinvolgimento della società Autofiori, a ulteriore conferma di quanto fondamentale per il successo dell’iniziativa sia ora l’assetto delle connessioni infrastrutturali al servizio del traffico generato dalla piattaforma. “Connessioni infrastrutturali” che consistono nella realizzazione da parte di Autofiori Spa del nuovo casello autostradale di Bossarino (per un importo stimato in...

20170329_XT1F8328

Brividi sulla piattaforma di Vado: GLF in concordato, lavori affidati a Fincosit Srl

Da lunedì prossimo, 23 luglio, tutte le attività del cantiere per la realizzazione della piattaforma container di Apm Terminals Vado Ligure saranno affidate ad una nuova società, Fincosit Srl, con sede a Genova, dove sono stati fatti confluire i lavori marittimi del consorzio Grandi Lavori Fincosit. Il consorzio di costruzioni, che detiene il totale controllo di Fincosit Srl, ha chiesto il 12 luglio scorso al Tribunale di Roma di essere ammesso alla procedura di concordato preventivo in continuità per portare a termine le opere avviate e “per salvaguardare gli interessi dei creditori”. Il Tribunale ha ammesso l’istanza ed ha nominato...

SavonaTerminals

Campostano: la fusione a freddo dei porti ostacola l’attività degli operatori

“Un anno di esperienza non ha cambiato il mio punto di vista sulla riforma portuale”. Un leit-motiv che ha dato un’impronta critica alla relazione svolta ieri sera dal presidente Ettore Campostano all’assemblea di Isomar, l’associazione che riunisce utenti e spedizionieri dei porti di Savona, Vado Ligure e Imperia. “Ci era stato detto – ha sottolineato Campostano – che la riforma avrebbe semplificato le procedure rispetto ai precedenti 113 procedimenti amministrativi svolti da 23 diversi soggetti; ci era stato detto che i comitati di gestione, composti da una settantina di persone rispetto alle 336 dei comitati portuali, avrebbero agito con più...