Category: Porti

Vado prg porto

Ratificato il nuovo Accordo sulla piattaforma di Vado: resta l’incognita tempi

  Anche la Regione Liguria ha approvato le modifiche all’Accordo di Programma sottoscritto nel 2008 con Autorità Portuale, Provincia di Savona e Comune di Vado Ligure per la realizzazione della piattaforma contenitori di Apm Terminals. L’aspetto più rilevante dell’aggiornamento dell’atto fondamentale che ha consentito di avviare i lavori è rappresentato dal coinvolgimento della società Autofiori, a ulteriore conferma di quanto fondamentale per il successo dell’iniziativa sia ora l’assetto delle connessioni infrastrutturali al servizio del traffico generato dalla piattaforma. “Connessioni infrastrutturali” che consistono nella realizzazione da parte di Autofiori Spa del nuovo casello autostradale di Bossarino (per un importo stimato in...

20170329_XT1F8328

Brividi sulla piattaforma di Vado: GLF in concordato, lavori affidati a Fincosit Srl

Da lunedì prossimo, 23 luglio, tutte le attività del cantiere per la realizzazione della piattaforma container di Apm Terminals Vado Ligure saranno affidate ad una nuova società, Fincosit Srl, con sede a Genova, dove sono stati fatti confluire i lavori marittimi del consorzio Grandi Lavori Fincosit. Il consorzio di costruzioni, che detiene il totale controllo di Fincosit Srl, ha chiesto il 12 luglio scorso al Tribunale di Roma di essere ammesso alla procedura di concordato preventivo in continuità per portare a termine le opere avviate e “per salvaguardare gli interessi dei creditori”. Il Tribunale ha ammesso l’istanza ed ha nominato...

SavonaTerminals

Campostano: la fusione a freddo dei porti ostacola l’attività degli operatori

“Un anno di esperienza non ha cambiato il mio punto di vista sulla riforma portuale”. Un leit-motiv che ha dato un’impronta critica alla relazione svolta ieri sera dal presidente Ettore Campostano all’assemblea di Isomar, l’associazione che riunisce utenti e spedizionieri dei porti di Savona, Vado Ligure e Imperia. “Ci era stato detto – ha sottolineato Campostano – che la riforma avrebbe semplificato le procedure rispetto ai precedenti 113 procedimenti amministrativi svolti da 23 diversi soggetti; ci era stato detto che i comitati di gestione, composti da una settantina di persone rispetto alle 336 dei comitati portuali, avrebbero agito con più...

DSCF4966

Alassio: progetto da 170 mila euro per migliorare il molo dei pescatori

Il Comune di Alassio intende migliorare le infrastrutture sulla banchina riservata alle imbarcazioni dei pescatori professionisti nel porto turistico “Luca Ferrari” attraverso una serie di interventi che favoriscano la competitività della filiera ittica e riducano l’impatto ambientale.  Nei giorni scorsi la giunta comunale ha approvato il progetto, redatto dall’ingegnere Luca Rossi di Savona, per un importo complessivo di circa 170 mila euro, di cui 120 mila di lavori, finalizzati a migliorare la qualità, il controllo e la tracciabilità dei prodotti sbarcati, accrescere l’efficienza energetica, contribuire alla protezione dell’ambiente e migliorare la sicurezza e le condizioni di lavoro. Condizioni indispensabili per...

4_navi_26_11_07_008

Costa Crociere: un buon rapporto che deve essere consolidato

Ma è davvero il caso che i savonesi si straccino le vesti se Costa Crociere, per moltiplicare l’interesse per le celebrazioni (a Genova) dei settant’anni di attività, preme l’acceleratore su quanto potrebbe ancora fare per la città dove è nata ed esterna la prospettiva di tornare con qualche nave nel porto storico della Superba? No, non è il caso, perché è evidente che, essendo in affari, Costa è impegnata a riprendersi la scena sullo stesso palcoscenico che il mese scorso ha visto come grandi protagonisti i concorrenti di Msc. E non è neanche il caso che i savonesi scomodino, almeno...