Category: Osservatorio Savona

Palazzo dei Della Rovere cover

Palazzo della Rovere e sede dell’Authority: due vuoti a perdere

  Non contenti di quelli che in abbondanza piovono dal cielo, i savonesi, qualche volta, i problemi se li creano con le proprie mani, magari trovando nella tortuosità della burocrazia le scusanti per coprire scelte quantomeno sfortunate. Una quindicina di anni fa l’Autorità portuale di Savona (Alessandro Becce presidente, Rino Canavese segretario generale) aveva a portata di mano la soluzione ad uno dei suoi crucci storici, quello di dotarsi di una sede all’altezza dei programmi di sviluppo che avrebbero trovato coronamento nell’attuazione delle opere del nuovo piano regolatore (2004). Che un’Authority in forte crescita di numeri e di prestigio, all’interno...

Savona ph-merlo 150808-7102

Area centrale ligure: sbarca in porto un mito geografico degli Anni Ottanta

C’era una volta, qualcuno se ne ricorderà, l’area centrale ligure. Anzi, avrebbe dovuto esserci, negli anni Ottanta, e meglio sarebbe stato definirla area metropolitana genovese, compresa tra Sestri Levante a oriente e Vado Ligure a ponente, entroterra compreso. Un’area centrale che aveva nelle attività industriali il suo pilastro, ritenuto granitico ma che pure qualche segnale di cedimento aveva cominciato ad evidenziarlo. L’area centrale ligure – espressione geografica essenzialmente terrestre – era stata presto archiviata, assieme a buona parte delle grandi attività manifatturiere, soprattutto quelle a partecipazione statale che per decenni avevano garantito a Genova un posto al sole nel quadro...

savona-ph-merlo-150808-3147

Quell’ultima espressione della “grandeur” portuale di Savona

Sandro Carena, segretario generale della Port Authority di Genova, ma non (ancora) dell’appena istituita Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale – nome peraltro inventato per ingentilire l’operazione di accorpamento tra gli scali di Genova e quelli di Savona e Vado Ligure – è giunto ieri in visita di cortesia negli uffici dell’Authority savonese. Ed ha chiesto di essere accompagnato in porto. Non già per uno dei rituali e sovrabbondanti sopralluoghi al cantiere per la costruzione della piattaforma contenitori, a Vado Ligure, ma per rendersi conto di persona dell’ultima espressione di “grandeur” dell’amministrazione portuale savonese: il palazzo fatto a...

est-14-due-093

Ferrovia del Ponente: restano 32 km con vista a mare (e binario unico)

Vent’anni fa, con decreto interministeriale del 29 luglio 1996, veniva riconosciuta la compatibilità ambientale del progetto preliminare relativo al raddoppio ferroviario tra Finale Ligure e Andora. Vent’anni dopo, domenica prossima, 11 dicembre, sarà aperto al transito dei treni il nuovo tratto tra Andora e San Lorenzo al Mare. E così, tra pochi giorni, la ferrovia Genova – Ventimiglia sarà percorribile a doppio binario tra Genova e Finale Ligure, e tra Andora e Ventimiglia ai quali, in realtà, dovrebbero essere aggiunti i pochi chilometri tra Loano e Albenga – nella foto – comunque da dismettere). A questo punto, per fare della...

DCF 1.0

Authority di Savona addio: domani passaggio di consegne Miazza – Signorini

Con il passaggio formale delle consegne tra l’ultimo presidente dell’Autorità Portuale di Savona – Vado Ligure, Gianluigi Miazza, e il primo presidente dell’Autorità di Sistema Portuale Mar Ligure Occidentale, Paolo Emilio Signorini, lo scalo savonese perde da domani l’ampia autonomia amministrativa che a suo tempo gli aveva attribuito il Regno d’Italia e poi confermato la neonata Repubblica Italiana con la legge istituzionale dell’Ente Portuale Savona Piemonte (1947) e quella successiva dell’Ente Autonomo del Porto (1968). La giornata è quindi storica, anche se in banchina il lavoro andrà avanti come al solito, le navi continueranno ad avvicendarsi, i cantieri e gli...