Category: Osservatorio Savona

Andora Mare

Turisti in provincia di Savona: 2 su 3 sono piemontesi e lombardi

Unioncamere Liguria ha elaborato i dati dell’Osservatorio Turistico regionale relativi al periodo gennaio-ottobre che, come noto, non sono “indimenticabili” per il turismo savonese, da luglio alle prese con il segno meno dopo che la prima parte dell’anno aveva lasciato sperare in un trend decisamente più positivo. Al di là dei numeri su presenze e arrivi, dall’analisi dell’associazione delle Camere di Commercio liguri emergono alcuni spunti che posso no anche aiutare a comprendere la possibile evoluzione dell’industria delle vacanze della provincia di Savona che, nonostante tutto, continua a rappresentare la maggioranza relativa del turismo ligure (38% del totale). Il primo dato...

Est 14 due 051

Cresce il turismo in Liguria, ma la Riviera savonese ha il fiato corto

Si dice che questa sia la migliore estate degli ultimi dieci anni, con una crescita a due cifre delle presenze sotto gli ombrelloni dei bagni marini liguri, e con dichiarazioni soddisfatte, confortate da letture statistiche che però non dicono fino in fondo la verità o, quantomeno, evitano di avvertire che non per tutti la stagione potrà essere definita memorabile. Se c’è infatti qualcosa che stride nelle analisi sul trend turistico 2017 sono proprio i numeri, e riguardano da vicino la provincia di Savona. Dove i dati di luglio, primo e penultimo mese di alta stagione, hanno fatto emergere un netto...

20170329_XT1F8363

Piattaforma di Vado Ligure: ripartono i cantieri, ferie ridotte ad una settimana

Sulle aree di Vado Ligure si giocherà, e non è la prima volta, la campagna d’autunno dell’economia savonese. Con qualche spiraglio di ottimismo in più rispetto alle considerazioni di inizio anno. Che scontavano l’incessante groviglio di crisi aziendali, l’esplosione della cassa integrazione straordinaria, le incertezze sull’evoluzione del più rilevante progetto di sviluppo infrastrutturale del territorio (la piattaforma portuale di Apm Terminals), con un visibile rallentamento dei lavori. E il dubbio che tutto potesse fermarsi in attesa di tempi migliori. Poi, a luglio, dopo che la febbre da cassa integrazione si è drasticamente abbassata e con la conferma degli incentivi agli...

DSCF5167

Invasione dei Tir: nodo autostradale di Savona al limite del collasso

Costretti a correre per non soffocare. Ma, nello stesso tempo, impossibilitati a farlo per mancate scelte strategiche intorno alle grandi infrastrutture. Ritardi a cui si sono ora aggiunte modifiche normative nei trasporti adottate da altri Paesi ma che stanno avendo clamorose ripercussioni alle porte di Savona. E’ la situazione che si vive nell’area del nodo autostradale di Legino, trasformato in bivacco di autotrasportatori che non intendono sottostare alle nuove regole francesi che non consentono ai conducenti di trascorrere sul camion il cosiddetto riposo settimanale (45 ore senza guidare). Di fronte all’alternativa (poco gradita) di andare in albergo, lasciando incustodito il...

margonara

Margonara: e ora chi dirà a Gambardella che deve rifare il progetto?

Si fa un gran parlare, in questi giorni, del destino del fronte mare di Savona, tra le Funivie e la Madonnetta. C’è un autentico revival di progetti, incontri, enti che litigano, prese di posizione spumeggianti e autorevoli, come quelle di Oliviero Toscani e Vittorio Sgarbi, ma anche irremovibili “niet” di ecologisti veri e di associazioni. Non è invece pervenuta, al di là di una dichiarazione di cortesia ma dai contenuti poco definiti, l’opinione di Giovanni Gambardella. Eppure, nonostante qualcuno sembri volerla esorcizzare, la presenza di Gambardella nelle aree ai confini tra Savona e Albissola Marina è alquanto ingombrante. L’ingegnere genovese...