Category: Edilizia

Vecersio tpl

In appalto il restyling della chiesa di Nostra Signora della Neve a Vecersio

L’appalto non è dei più ricchi e i lavori dovranno essere eseguiti in una frazione dell’entroterra non troppo comoda da raggiungere. Ma la Stazione Unica Appaltante della Provincia di Savona, che organizza la gara per conto del Comune di Castelvecchio di Rocca Barbena, già prevede un affollamento di concorrenti. Tanto per scremare l’elenco e non tirare troppo per le lunghe l’iter di aggiudicazione, ha scelto la strada dell’avviso pubblico rivolto alle imprese edili che intendono proporsi per l’appalto. E tra queste saranno sorteggiate le venti ditte che saranno invitate a presentare l’offerta. I lavori valgono, come importo a base di...

Loano Marino Piem

L’ex Marino Piemontese costa 400 mila euro all’anno: Arte accelera la vendita

Arte, l’Azienda Regionale per il Territorio e l’Edilizia, accelera la vendita dell’ex ospedale Marino Piemontese di Loano. Un immobile abbandonato, già di proprietà dell’Asl 2 Savonese, rilevato da Arte Savona nel 2008, per una cifra di poco inferiore ai 9 milioni di euro e che oggi pesa sui bilanci dell’azienda con oneri finanziari pari a circa 400 mila euro/anno. Nel corso del 2016 l’Azienda ha tentato di venderlo con due aste pubbliche, entrambe andate deserte. Fallita la seconda asta, Arte ha scelto un’altra strada per cercare di togliersi l’ingombrante peso, avviando la ricerca di operatori immobiliari interessati all’acquisto o ad...

DSCF0420-e1506523617918-1024x627

Frane tra San Genesio e Bergeggi: 162 le imprese candidate ai lavori

Sono state ben 162 le imprese edili che si sono candidate per l’appalto dei lavori rivolti a consentire il ripristino della strada intercomunale tra la frazione di San Genesio e il centro storico di Bergeggi, chiusa dal 2013 a causa di frane lungo via Montegrappa, in territorio vadese. L’intervento, secondo la stima dei progettisti (Studio Staiges Ingegneria di Savona), costerà 520 mila euro (di cui circa 400 mila a base d’appalto) e i lavori richiederanno 5 mesi di cantiere, dalla data di consegna. La commissione di gara ha proceduto al sorteggio delle 20 imprese invitate a presentare l’offerta economica (i...

Ceriale ex Patrone

A un’impresa della Valle Uzzone i lavori negli ex cantieri Patrone di Ceriale

Sarà l’impresa edile Balaclava di Pezzolo Valle Uzzone (Cuneo) a realizzare l’intervento di riqualificazione degli ex cantieri navali Patrone Moreno, nel comune di Ceriale. Dall’esito della gara d’appalto, affidata allo Sportello Unico della Provincia di Savona, emerge che l’impresa piemontese ha prevalso in un lotto di 64 concorrenti offrendo un ribasso d’asta pari al 22,947% rispetto all’importo base fissato in 175 mila euro. Il costo dell’opera sarà quindi di 135 mila euro ai quali andranno aggiunti circa 10 mila euro di oneri per la sicurezza e l’Iva. Si tratta dei lavori di secondo lotto in quanto il primo, che riguardava...

Crescent-2

Intesa urbanistica tra Regione e Comune: via libera al Crescent 2

E’ da oggi in vigore la nuova normativa urbanistica che consente la realizzazione del Crescent 2, l’edificio residenziale che andrà a completare il recupero delle ex aree Omsav, tra la Vecchia Darsena e il Priamàr (nel rendering). L’accordo di pianificazione tra Regione Liguria e Comune di Savona, sottoscritto agli inizi di ottobre, autorizza il soggetto attuatore (Orsa 2000 Srl) a presentare il piano urbanistico operativo, ovvero il progetto esecutivo del palazzo di sei piani alle spalle del Crescent 1, dove in una volumetria di quasi 18 mila metri quadrati troveranno spazio 70 alloggi, oltre a 120 box. Il soggetto attuatore...