Category: Ambiente

Rialto

Sgarbi presenta la nuova Area Wilderness di Rialto

Il Comune di Rialto, con delibera consiliare, ha designato la scorsa settimana una nuova Area Wilderness, la numero 107 in Italia, indicandola come “Area Wilderness Bric Gettina o Purin”. Rimasta assolutamente integra e priva di strade e di ogni altra opera urbana, la nuova Area Wilderness – che per definizione deve comprendere una zona priva di interventi umani, quali insediamenti o strade –  è ubicata sul versante marino della Liguria, benché sempre in ambiente montano in quanto prossima allo spartiacque padano dove le Alpi si approssimano agli Appennini, sotto il Colle del Melogno. Il Comune di Rialto, nell’entroterra di Finale Ligure,...

DSCF4516

I rifiuti umidi di Cairo nel biodigestore di Ferrania

Il Comune di Cairo Montenotte ha fatto i conti e, vista la convenienza, ha deciso di conferire la frazione umida dei propri rifiuti solidi urbani al biodigestore recentemente aperto sulle aree industriali di Ferrania dalla società Ferrania Ecologia. Al momento il contratto riguarda due mesi, luglio e agosto, ma già è specificato, nel provvedimento dell’Amministrazione comunale, che si proseguirà quanto meno sino a dicembre, poi l’intesa sarà oggetto di ridiscussione con l’azienda che utilizza la frazione organica per produrre compost, energia elettrica ed energia termica. In due mesi si prevede il conferimento a Ferrania Ecologia di circa 240 tonnellate di...

Campus Sv sustaineble

Progetto del Cima promosso con lode dall’Europa

“Portiamo a casa un risultato importante, che ci premia per aver saputo fare squadra sul territorio e con le regioni confinanti. Nel prossimo Comitato di sorveglianza, che si svolgerà a ottobre con ogni probabilità a Genova, ci batteremo per una sburocratizzazione dei processi decisionali sulle finalità dei bandi trasfrontalieri, che devono tenere in maggior considerazione le proposte dei territori e delle loro comunità”. Lo ha dichiarato l’assessore regionale allo Sviluppo Economico e alla Cooperazione territoriale Edoardo Rixi che ieri ha partecipato a Tolone, al Comitato di Sorveglianza del Programma Italia – Francia Marittimo 2014-2020. “Su 38 progetti finanziati con un...

Ecosavona 11

Waste Italia: nuovo consiglio di amministrazione

Il Gruppo Waste Italia, società quotata in Borsa che controlla, tra le altre, le società Ecosavona e Bossarino con le due discariche di Vado Ligure, ha approvato il bilancio di esercizio 2015 che presenta una perdita di 36 milioni di euro (-29,6 milioni nel 2014). I dati consolidati per l’esercizio 2015 del Gruppo Waste Italia S.p.A. hanno evidenziato un raddoppio del fatturato, 133 milioni di euro a fronte dei 64 milioni del 2014, a seguito del continuo e progressivo sviluppo del business ambientale, compresa l’acquisizione degli impianti savonesi avvenuta a fine 2014. Il 2015, osserva una nota di Waste Italia,...

DSCF4220

Differenziata: premio di 200 mila euro a 13 comuni savonesi

Un milione di euro agli 83 comuni liguri risultati maggiormente virtuosi nel 2015 per quanto riguarda la raccolta differenziata. E’ il primo risultato della legge regionale 20 approvata dalla giunta Toti lo scorso anno. Ma il risultato “strategico” di maggior rilievo è che quasi tutti i comuni, sotto il “pressing” normativo, hanno provveduto a presentare programmi di raccolta differenziata e riciclaggio. Lo ha comunicato l’assessore all’Ambiente Giacomo Giampedrone al termine della riunione del Comitato d’Ambito regionale che ha effettuato la valutazione dei programmi, sulla base dello screening compiuto dagli uffici regionali, provinciali e di Arpal. “La somma deve servire a...