Category: Ambiente

parco_beigua_ico

L’Ente Parco del Beigua in progetto europeo per valorizzare la biodiversità  

L’Ente Parco del Beigua è destinatario di un contributo di 100 mila euro per attività da svolgere nell’ambito del Progetto CamBioVia (Cammini e Biodiversità: valorizzazione degli itinerari e accessibilità per la transumanza) che rientra tra le iniziative del programma di cooperazione europeo Italia-Francia Marittimo. La Regione Liguria, capofila del progetto che coinvolge anche Toscana, Sardegna e Corsica, ha individuato l’Ente Parco Regionale Naturale del Beigua per la realizzazione di una serie di attività in materia di tutela e valorizzazione della biodiversità. Tra queste, il supporto alle attività di gestione e comunicazione; il supporto alla governance per la gestione integrata del...

Cima Visita PSIDS

Delegazione di 14 Piccoli Stati del Pacifico in visita alla Fondazione Cima

Scambio di esperienze e conoscenze: queste le parole chiave per la settimana organizzata dal Dipartimento della Protezione Civile, in collaborazione con il ministero degli Affari Esteri e per la Cooperazione Internazionale. Dal 9 al 13 dicembre, una delegazione dei Piccoli Stati Insulari del Pacifico in via di sviluppo (PSIDS – Pacific Small Island Developing States: Cook Islands, Federated States of Micronesia, Fiji, Kiribati, Nauru, Niue, Palau, Papua New Guinea, Marshall Islands, Samoa, Solomon Islands, Tonga, Tuvalu, and Vanuatu) è stata ospite del Servizio Nazionale della Protezione Civile, visita che ha avuto l’obiettivo di rafforzare non solo le conoscenze tecniche e...

Finale Ligure

Aumenta di mezzo milione il costo della raccolta rifiuti a Finale Ligure

La giunta comunale di Finale Ligure da deliberato l’adozione del piano economico finanziario relativo alla gestione dei rifiuti urbani predisposto dalla società Finale Ambiente che prevede per il 2020 un aumento di 550 mila euro dei costi complessivi. L’incremento è giustificato sia dall’andamento dei costi di trasporto e di avvio al recupero della raccolta differenziata per la sottoscrizione di nuovi contratti maggiormente onerosi rispetto ai precedenti, sia dai costi di personale, aumentati in gran parte per effetto dell’ultimo incremento retributivo previsto dal rinnovo del contratto nazionale e in parte per l’incremento del servizio di porta a porta su tutto il...

villanova taglia

Progetto per raddoppiare l’attività di Baseco a Villanova d’Albenga

  Baseco srl, società di Villanova d’Albenga che gestisce un importante impianto per la raccolta dei rifiuti, ha presentato un progetto rivolto ad aumentare i quantitativi di stoccaggio, per far fronte alle maggiori richieste di conferimento da parte delle Amministrazioni comunali e dei gestori del comprensorio savonese, soprattutto alla luce del potenziamento dei servizi di raccolta differenziata sul territorio, in particolare carta, plastica, legno, rifiuti biodegradabili. Il progetto è stato inviato all’esame della Regione Liguria per essere sottoposto a verifica ambientale. Attualmente l’attività viene svolta utilizzando un capannone e il relativo piazzale che si trovano lungo la strada provinciale 6...

1540_villa-serra

L’agricoltura presidio fondamentale contro il dissesto del territorio

Il roadshow “Il paese che vogliamo” promosso da Cia-Agricoltori Italiani su scala nazionale e lanciato il 2 settembre scorso proprio dalla provincia di Savona, con l’evento di Sassello, tornerà a fare tappa in Liguria lunedì prossimo, 16 dicembre, con l’appuntamento in programma dalle 15,30 a Villa Serra di Comago (nella foto), nel comune di Sant’Olcese, con la partecipazione di sindaci, amministratori, produttori agricoli, esponenti dell’associazionismo e delle istituzioni. «Spesso, in contesti che possiamo definire ibridi come quello della Valpolcevera – spiega Ivano Moscamora, direttore regionale di Cia – alle esigenze delle aree rurali non corrispondono quegli insediamenti produttivi e quella...