Strade franate: 66 interventi di somma urgenza per 40 milioni di euro

pag 4 1

Convocato per venerdì 20 dicembre a Palazzo Nervi, il consiglio provinciale sarà chiamato a ratificare i 66 interventi di somma urgenza decretati dal presidente della Provincia Pierangelo Olivieri per far fronte all’emergenza viabilità provocata dalle disastrose precipitazioni del novembre scorso. L’importo degli interventi deliberati per impedite il “default” della circolazione veicolare, sulle sole strade di competenza provinciale, si aggira intorno ai 40 milioni di euro, che arriveranno dalla Protezione Civile in base alla dichiarazione dello stato di emergenza idrogeologico.

I danni riguardano quasi tutte le strade provinciali e, tra i lavori più rilevanti, si segnalano quelli riportati dalla Finale – Calice – Rialto per le frane che hanno colpito quest’ultima località (per complessivi 3 milioni 600 mila euro), la Celle – Sanda – Stella San Martino per la frana di località Brasi di Celle Ligure (importo 1,6 milioni), l’ex statale 542 di Pontinvrea franata a Stella San Martino (1,6 milioni) e la Pietra Ligure – Tovo – Magliolo per frana sul territorio di Magliolo (1,4 milioni).

You may also like...