Nuovo forno per saldare i pallet di bottiglie alla coop Coseva di Cairo

coseva forno (1)

E’ stato installato il nuovo forno per la saldatura termica dei pallet di bottiglie in consegna agli impianti della Cooperativa Coseva a Cairo Montenotte. L’impianto serve a termosaldare un involucro di plastica che viene calato meccanicamente sopra un pallet di bottiglie che sono state preventivamente riscelte cioè sottoposte ad un controllo di qualità che permette di eliminare le bottiglie che presentano dei difetti di produzione.

”Un investimento di 115 mila euro che , sostituendo il forno esistente, permette un forte efficientamento del sistema di confezionamento dei pallet rendendo più sicuro il trasporto delle bottiglie che da Cairo finiscono in tutta Europa – sottolinea il presidente di Coseva, Giovanni Novello -. Il nuovo impianto di termoretrazione permette anche una riduzione significativa di emissioni inquinanti essendo dotato di sistema di combustione a gas a basse emissioni grazie a sensori che interrompono l’operatività dei bruciatori in ogni fase di interruzione dell’attività anche per pochi minuti”.

A Cairo Montenotte l’impianto di Coseva è strutturato su due linee di riscelta e controllo di qualità di bottiglie. Un servizio che viene effettuato per diverse industrie produttrici di vetro cavo della Val Bormida. Vengono lavorate e sottoposte a controllo e selezione di qualità circa 2 milioni di bottiglie al mese.

You may also like...