Olivieri: 40 milioni di euro per le somme urgenze, 60 cantieri aperti

Olivieri Pierangelo

I danni provocati dalle eccezionali precipitazioni di fine novembre sul territorio savonese sono ancora in corso di valutazione, ma “ammontano già al momento ad oltre 40 milioni di euro per le somme urgenze, con oltre 60 tra interventi e cantieri già attivati, cifre e numeri impressionanti che fanno intendere lo stato di estrema fragilità dell’intero comprensorio savonese”. E’ quanto dichiara il presidente della Provincia di Savona Pierangelo Olivieri (nella foto), in un aggiornamento della situazione.

“Abbiamo bisogno di risorse per far uscire dall’isolamento la nostra provincia, i nostri porti, le nostre industrie, il nostro turismo – aggiunge -. Il nostro territorio merita un piano straordinario per la viabilità, il Governo deve attivarsi per progettualità mirate alla sicurezza delle infrastrutture stradali a tutela e garanzia della comunità e del comparto economico, occorre mettere in sicurezza una vasta area, perché nulla è stato risparmiato: strade, ponti, versanti, fiumi, torrenti”.

Sul fronte della viabilità, da segnalare che è stata riaperta questa mattina alle 10 la strada provinciale 49 Sassello – Urbe, interrotta per frana tra il km 4+600 e il km. 5+600; il transito è consentito a senso unico alternato regolamentato da semaforo. Riaperta anche la strada provinciale 37 Sanda – Gameragna – Vetriera dal km. 2+00 al km. 5+00. Risolte le frane sulla SP 542 “di Pontinvrea” al km. 24+00 e al km. 25, ma la strada non è percorribile in altri tratti. Questa la situazione aggiornata delle chiusure e delle interruzioni:

Strada Provinciale 8 “Spotorno-Vezzi Portio-Finale Ligure Pia” – Dal km 9+300 al km 9+800 (fra Vezzi San Giorgio e Vezzi San Filippo);  SP 12 “Savona-Altare” – Dal km. 10+00 circa (località San Bartolomeo) al km. 14+300  (località Cà de Ferrè); SP 17 “Finale Ligure (Borgo)-Calice Ligure-Rialto” – Dal km. 8+00 a fine strada; SP 22 “Celle Ligure-Sanda-Stella S. Martino” – Dal km. 5+00 (località Brasi) al km 8+500 (località Bricco delle Forche); SP 40 “Urbe-Vara-Passo del Faiallo” – In località Vara Inferiore; SP 44 “Balestrino-Castelvecchio di Rocca Barbena” – Al km 4+100 (Balestrino); SP 53 “Urbe-Martina-Acquabianca” – Dal km 3+500 a fine strada; SP 57 “Varazze-Casanova-Alpicella-Stella San Martino” – Dal km 6+00 al km 10+500 (località Campomarzio – Alpicella); SP 490 “del Colle del Melogno” – Dal km 23+00 al km 26+300; SP 542 “di Pontinvrea” al km. 21+500 (vicino all’abitato di San Martino), al Km 23+500 (loc. Teglia).

 

You may also like...