All’asta per 35 mila euro una parte della storica Villa De Mari a Ferrania

 

Ferrania villa de mari

Finisce all’asta per poco più di 35 mila euro un grande appartamento che fa parte della storica Villa De Mari, a Ferrania, residenza estiva della famiglia dei marchesi De Mari di Savona, immersa nei vasti possedimenti terrieri su cui nel 1915 sarebbe sorta la fabbrica degli esplosivi della Sipe destinata a trasformarsi nella fabbrica delle pellicole di Ferrania.

La villa, il cui stato di manutenzione e di conservazione lascia ormai alquanto a desiderare, è su tre piani e l’appartamento in vendita ha una superficie di circa 180 metri quadrati. L’ingresso e  la  scala  condominiale  sono  di  dimensioni  importanti (fino  al  piano  primo  nobile), rivestita con gradini in lastre di pietra,  pavimentazione con diverse piastrelle e tonalità, pareti quasi prive di tinteggiatura e con parziali affreschi. La ringhiera (balaustra) è di particolare pregio realizzata in materiale lapideo.

Dal piano nobile si imbocca una scala di dimensioni decisamente minori per raggiungere al secondo piano l’appartamento in vendita che comprende ingresso, cucina, bagno e sei camere.  L’alloggio ha i soffitti a volta tranne che per alcuni vani, con altezza interna variabile. Nel suo insieme, lo stato di manutenzione e conservazione dell’alloggio, come indicato dal perito del Tribunale geom. Francesco La Polla di Albenga, è pessimo, completamente occupato da vario mobilio depositato alla rinfusa in più vani. La data dell’asta è fissata per il prossimo 22 gennaio nell’Aula 1 al secondo piano del Tribunale di Savona. Base d’asta 35.555 euro (l’offerta minima da presentare per poter prende parte alla gara è fissata in 26.667 euro.

You may also like...