Career day per chi cerca lavoro (da bagnino o ingegnere progettista)

career day

Regione Liguria propone l’International Career Day in una versione completamente rinnovata. Da questa mattina, lunedì 11, e fino a giovedì 14 novembre 2019 chi è alla ricerca di lavoro potrà trovare reali opportunità di impiego attraverso colloqui con le aziende interessate ad assunzioni nel 2019/2020. L’evento, quest’anno alla sua sesta edizione, verrà realizzato presso la location del Palazzo della Borsa in piazza De Ferrari, nel cuore di Genova. Partecipano alla manifestazione aziende appartenenti a diversi settori e a diverse realtà produttive, con posizioni lavorative offerenti contratti a tempo determinato, tirocini, apprendistati ma anche contratti a tempo indeterminato.

L’International Career Day è realizzato in stretta collaborazione con le attività del portale FormAzioneLavoro della Regione Liguria, dei Centri per l’Impiego, di Eures e delle direzioni risorse umane delle imprese liguri e nazionali. Da lunedì a giovedì le porte del Palazzo della Borsa saranno aperte a 108 aziende che offrono 3.712 posizioni lavorative. Ci sono “annunci” per 88 ingegneri, 240 tecnici, 64 impiegati nell’amministrazione, 182 impiegati commerciali, 14 progettisti/designer, 70 operai, 25 operatori nel campo sanitario, 17 figure nelle professioni sociali, 97 nelle professioni alberghiere e 2.650 offerte nelle professioni del turismo divise in 1.000 animatori, 1.000 assistenti di volo, 600 tour operator e 50 assistenti bagnanti.

Al Career Day 2019 i referenti della rete Eures portano le offerte europee e aiutano i candidati con il proprio curriculum a livello internazionale (sono 3.600.000 le offerte di lavoro in tutta Europa). I candidati potranno consultare le molteplici opportunità di lavoro per laureati provenienti da alcuni specifici settori professionali e per i giovani anche senza esperienza tramite il programma Your First Eures Job. I referenti della rete Eures aiuteranno i candidati a cercare lavoro nei 32 paesi europei, creare e gestire il proprio curriculum in più lingue, ampliare le prospettive professionali acquisendo nuove competenze.

You may also like...