Il reddito di cittadinanza vale in Liguria 129 milioni di euro

reddito-di-cittadinanza-

Il reddito di cittadinanza vale, in Liguria, 129 milioni di euro, qualcosa in meno dispetto a “quota 100”, che raggiungerà, come spesa globale sino alla naturale maturazione della pensione, un importo di 154 milioni di   euro. A fare i conti, basandosi su dati forniti dall’Inps, è l’Ufficio economico della Cgil Liguria che ha calcolato gli impatti, a fine giugno 2019, delle due misure simbolo del governo giallo verde.

Per “quota 100” sono state presentate in Liguria 4.824 domande (donne 1.324, uomini 3.500); di queste ne sono state accolte 3.082 (donne 709, uomini 2.373) e respinte 343, mentre altre risultavano in giacenza. La percentuale di domande accolte è risultata pari al 63,9%. La media pro capite del costo per lo Stato è calcolata in 50 mila euro.

Le domande presentate per reddito o pensione di cittadinanza sono state 29.882 (donne 17.040, uomini 12.842); quelle respinte sono state 9.077 (donne 5.479, uomini 3.598). Le domande accolte sono suddivise in 3.359 assegni per pensioni di cittadinanza (2.267 donne e 1.092 uomini) e 16.114 assegni per reddito di cittadinanza (8.465 donne, 7.649 uomini). Il 56,5% dei percettori è costituito da donne.

You may also like...