Fondi alla Valle Bormida per mettere in sicurezza due strade provinciali

Plodio1

Sono la SP9 Cairo Montenotte – Scaletta Uzzone e la SP11 Marghero – Plodio le due strade provinciali su cui saranno realizzati gli interventi di messa in sicurezza finanziati da Regione Liguria con le risorse del Fondo Strategico 2019. L’iniziativa fa seguito al patto siglato il 28 settembre scorso dal presidente della Regione Liguria Giovanni Toti a Cairo Montenotte. “Abbiamo mantenuto la promessa fatta un mese fa: quel Patto prende forma – afferma il governatore della Liguria Giovanni Toti – e trova piena attuazione. I due interventi sono stati individuati d’intesa con la Provincia che ha optato per lavori realizzabili entro dicembre, secondo quanto previsto dal Fondo strategico”.

In particolare, sulla SP9 è prevista la messa in sicurezza del versante a monte al km 7+800 in località Carretto (intervento da 60 mila euro), mentre sulla SP11 si procederà alla messa in sicurezza della circolazione veicolare tramite la sostituzione di barriere stradali al km 0+150 nel comune di Plodio (intervento da 40 mila euro). Dovranno essere spese e rendicontate entro fine anno dalla Provincia anche le risorse stanziate dal Fondo Strategico per l’acquisto di un mezzo multifunzione della rinnovata colonna mobile di protezione civile che sarà a disposizione della Val Bormida in caso di necessità. “Credo – conclude l’assessore alla Protezione civile Giacomo Giampedrone – che si tratti di un segnale positivo, tanto più dopo la settimana complessa e delicata che abbiamo trascorso. È un ulteriore segnale dell’attenzione della giunta per la prevenzione e la sicurezza nel nostro bellissimo ma fragile entroterra”.

 

You may also like...