Fondi camerali alle imprese per percorsi di alternanza scuola-lavoro

DSCF3076

La Camera di Commercio Riviere di Liguria ha approvato il nuovo bando per la concessione di contributi a fondo perduto alle imprese che attivano percorsi di alternanza scuola lavoro. La scelta di continuare a puntare sui percorsi di alternanza è stata confortata dai positivi i risultati della scorsa edizione del bando chiuso nel giugno scorso: 80 domande da parte delle imprese (16 a Imperia, 22 alla Spezia, 42 a Savona) e 175 ragazzi in azienda (41 a Imperia, 52 alla Spezia, 82 a Savona), per un totale di 105 mila euro di contributi concessi.

Il contributo a favore dell’impresa che accoglie lo studente è così modulato: 800 euro per la realizzazione di un percorso individuale; 200 euro ulteriori nel caso di inserimento in azienda di studenti diversamente abili. L’agevolazione può essere chiesta per un massimo di 4 studenti ad impresa. Il bando ha una dotazione finanziaria di 36 mila euro.

Sono ammesse al beneficio tutte le medie, piccole e microimprese delle province di Imperia, La Spezia e Savona operanti in tutti i settori economici e iscritte nel Registro nazionale alternanza scuola-lavoro per i percorsi di alternanza attivati dal 16 settembre (data di inizio dell’anno scolastico in Liguria) fino al 15 novembre 2019 ed aventi una durata minima di 30 ore di presenza in azienda. Le domande di contributo possono essere presentate entro il 15 novembre 2019.

“Con questo nuovo bando – sottolinea il presidente dell’ente camerale, Luciano Pasquale – vogliamo incentivare le imprese del territorio a ospitare studenti che possano, in prospettiva, acquisire quelle competenze professionali di cui le aziende stesse hanno necessità. Tra gli obiettivi del nostro ente – aggiunge – c’è infatti anche quello mettere in connessione scuola e lavoro favorendo i processi di orientamento scolastico”.

 

You may also like...