Maxifrana tra Pallare e Bormida: un milione per metterla in sicurezza

Pallare Bormida

Approvato in conferenza dei servizi il progetto definitivo del secondo lotto dei lavori di contenimento e messa in sicurezza della frana al km 7,700 della strada provinciale 15 Carcare – Melogno, nel tratto tra Pallare e Bormida. Il dissesto si era verificato in seguito all’alluvione di fine novembre 2016 ed aveva subìto un aggravamento in seguito a successive precipitazioni, che avevano fatto emergere ulteriori criticità per la circolazione. La situazione era stata temporaneamente risolta dalla Provincia di Savona con un intervento realizzato in regime di somma urgenza installando barriere di contenimento sulla base di un progetto redatto dallo Studio Geo Engineering e completato nel novembre 2017.

La potenziale evoluzione del dissesto e la sua estensione hanno tuttavia evocato scenari di rischio rendendo indispensabile procedere ad ulteriori interventi di sistemazione, suddivisi in due lotti, con la realizzazione in prima fase di opere che consentano lo svuotamento della barriera di trattenimento delle colate di detriti installata sul versante e in una seconda fase nell’installazione di sistemi di controllo e monitoraggio (estensimetri a filo, inclinometri), alla sommità dell’area del dissesto. Con un preventivo di spesa che si aggira intorno ai 927 mila euro.

Nel febbraio scorso il primo lotto è stato ora ammesso a finanziamento regionale (a valere sul gettito dell’imposta regionale sulla benzina) per un importo di 409 mila euro.  Si provvederà alla posa di reti in corrispondenza della scarpata a protezione della viabilità lungo la strada provinciale, alla realizzazione di opere idrauliche per lo smaltimento delle acque superficiali ed a lavori di ripristino stradale. Nel frattempo Geo Engineering (progettisti geologo Nicola Quaranta e ingegnere Luigi Marenco), ha elaborato anche il progetto del secondo lotto, che comporta una spesa di circa 518 mila euro, anch’esso oggetto di richiesta di finanziamento regionale.

You may also like...