Affidato il progetto esecutivo della nuova rotatoria al casello di Finale

Finale-svincolo

Con l’affidamento all’ing, Antonio Da Corte Vecchino dello Studio Dot di Finale Ligure della progettazione esecutiva e direzione lavori, ha compiuto un ulteriore passo avanti l’iniziativa della Provincia di Savona e del Comune di Finale Ligure per la realizzazione della nuova rotatoria all’intersezione fra la SP 490 “del Colle del Melogno” e la strada (SP 490 diramazione “Bracciale”) di raccordo con il casello autostradale di Finale.

Il progetto definitivo era stato approvato agli inizi di agosto dalla conferenza dei servizi. Redatto dall’architetto Federica Preve, anche lei di Finale Ligure, prevede una spesa complessiva di circa 121 mila euro. Nelle prossime settimane si potrà passare alla fase degli espropri necessari per dare una sistemazione definitiva alla rotatoria, e all’avvio dei lavori, che richiederanno tre mesi di cantiere.

L’intervento, su iniziativa congiunta della Provincia di Savona e del Comune di Finale Ligure, è rivolto a rendere più sicura la viabilità in un incrocio soggetto a incolonnamenti ed a numerosi incidenti dovuti principalmente al conflitto fra i diversi flussi veicolari che impegnano l’intersezione.

You may also like...