Finalborgo: festa dell’inquietudine dedicata a Natalia Aspesi e al mare

aspesi natalia inq

Seconda parte della festa dell’inquietudine 2019, da venerdì 20 a domenica 22 settembre a Finalborgo, nel complesso monumentale di Santa Caterina. L’evento di quest’anno, “Mare inquieto”, segue la consegna, avvenuta a fine maggio, del premio “Inquietus Celebration” alla Banda Osiris. Il filo conduttore della manifestazione è il naturale seguito all’edizione 2018 che aveva avuto come tema “Terra inquieta – Terra occulta”, riscuotendo un forte seguito di pubblico.

il programma della tre giorni di settembre organizzata dal Circolo degli Inquieti di Savona prevede per venerdì 20 lo svolgimento di un convegno, con mostra, a cura della Fondazione Cima, con il coinvolgimento degli studenti dell’Istituto onnicomprensivo Issel di Finale Ligure e alle ore 20,45 una conferenza spettacolo sul tema della nostalgia, dal titolo “Il colore della nostalgia”. Sabato 21 è in calendario la VII edizione del premio Giorgio Gallesio ed alle 21 si svolgerà la cerimonia di assegnazione del XXI premio “Inquieto dell’Anno”, quest’anno attribuito alla giornalista scrittrice Natalia Aspesi (nella foto). Domenica 22 la conclusione alle 17 con lo spettacolo di Roberto Alinghieri e del suo Ensemble in un monologo tratto dal romanzo di Hemingway “Il vecchio e il mare”.

You may also like...