Autorizzazione unica a rischio per la Teknoservice di Lusignano

Lusignano Tekno

La Provincia di Savona ha inviato una diffida alla società Teknoservice di Piossasco (Torino) per il mancato versamento di circa 180 mila euro quale garanzia finanziaria dovuta a seguito del rilascio dell’autorizzazione unica ambientale per l’impianto operativo gestito in frazione Lusignano di Albenga. L’impresa avrebbe dovuto presentare la garanzia finanziaria entro 60 giorni dalla notifica dell’atto autorizzativo, e quindi entro il 19 febbraio scorso; contestualmente avrebbe dovuto stipulare una polizza assicurativa contro i rischi di inquinamento.

Il termine concesso è scaduto senza esito e ora, trascorsi vari mesi, Palazzo Nervi ha battuto un colpo con la notifica della diffida che concede a Teknoservice ulteriori 30 giorni di tempo per mettersi in regola. Se questo non dovesse succedere, l’autorizzazione unica ambientale verrà sospesa, con il blocco di ogni attività all’interno dell’impianto di Lusignano.

 

You may also like...