I “capolavori industriali” savonesi esposti al Museo della Ceramica

museo ceramica

L’associazione culturale Visioni, presieduta da Monica Brondi, in collaborazione con l’Agenzia di comunicazione Punto a Capo di Savona, ha ideato una mostra dedicata ai “Capolavori di impresa”, ovvero alle opere dell’ingegno, del lavoro e dell’industria, che raccontano il passato e il futuro del territorio savonese. La mostra si svolgerà nelle nuove sale della Fondazione Museo della Ceramica di Savona, in piazza Vescovado (ex Monte dei Pegni), dal 4 ottobre 2019 al 12 gennaio 2020. La mostra partecipa al bando con cui Fondazione De Mari intende sostenere iniziative che contribuiscano allo sviluppo dell’immagine del territorio e della sua economia.

L’obiettivo è valorizzare e far conoscere le eccellenze industriali del Savonese proponendole come capolavori della creatività, della tecnologia e del lavoro. Si tratta di oggetti, di prodotti, di minuscoli dettagli che hanno fatto la storia e il successo di tante aziende del territorio. Per la prima volta in mostra saranno quindi le imprese di eccellenza con il loro valore aggiunto di storia, esperienza, qualità e innovazione.

La mostra intende illustrare passato, presente e futuro del territorio savonese che non è sufficientemente conosciuto e apprezzato, soprattutto dalle giovani generazioni. Saranno esposti pannelli, testi, foto, video e una quindicina di speciali totem che valorizzeranno gli oggetti simbolo delle singole aziende. Alcuni totem saranno anche distribuiti lungo il percorso del Museo della Ceramica, affiancati alle opere esposte.

 

 

You may also like...