Albergo di Calizzano dedicato al ricordo dell’Orso Momo

albergo_lux_esterno_hotel

C’era una volta, a Calizzano, l’orso Momo, chiuso precauzionalmente in gabbia nel minizoo che si trovava sulla collina che incombe sulle case del centro storico. Momo, circondato da cerbiatti e caprioli che scorrazzavano tra gli alberi, era la mascotte del paese, oltre che una vera e propria attrazione turistica. Il minizoo oggi non c’è più, trasformato in percorso vita, e non c’è più neanche Momo.

A ricordarlo, però, ci ha pensato un imprenditore turistico calizzanese, che ha deciso di cambiare il nome dell’albergo di cui è diventato di recente titolare, l’ex Lux di via degli Orti, intitolandolo proprio all’Orso Momo. La nuova denominazione è stata ratificata nei giorni scorsi dal settore turismo della Regione Liguria. L’albergo è aperto tutto l’anno e dispone di 10 camere doppie e 2 camere singole, tutte con bagno, per un totale di 22 posti letto standard.

 

You may also like...