Prorogati a settembre i termini per entrare nel club delle Imprese Storiche

ferrania-1917-2017

E’ stato prorogato al 30 settembre 2019 il termine per chiedere l’iscrizione al Registro nazionale delle imprese storiche da parte delle attività che, al 31 dicembre 2018, abbiano compiuto o superato i 100 anni di vita. «E’ un’iniziativa di Unioncamere che il nostro ente sostiene volentieri – sottolinea Luciano Pasquale, presidente della Camera di commercio Riviere di Liguria – perché offre a numerosi imprenditori la possibilità di veder riconosciuto e certificato ufficialmente il lavoro e l’impegno aziendale cui hanno dato prova per più di un secolo».

Oltre all’iscrizione di nuove imprese – di qualsiasi forma giuridica, operanti in qualsiasi settore economico, iscritte nel Registro delle imprese e attive, con esercizio ininterrotto nell’ambito del medesimo settore merceologico – Unioncamere provvederà anche all’aggiornamento delle 2.450 posizioni già presenti nel Registro, che conta ad oggi 17 imprese storiche nella provincia di Imperia e 17 in quella della Spezia e 27 nella provincia di Savona (nella foto d’archivio lo stabilimento di Ferrania, già in produzione nel 1917).

La documentazione è disponibile sul sito della Camera di commercio www.rivlig.camcom.gov.it. La domanda di partecipazione dovrà essere trasmessa preferibilmente via PEC (è tuttavia ammesso l’invio tramite email ordinaria) alla casella cciaa.rivlig@legalmail.it o inviata a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, alla Camera di Commercio Riviere di Liguria – Imperia La Spezia Savona (Via Quarda Superiore 16 – 17100 Savona) entro il 30 settembre 2019.

 

You may also like...