Enel autorizzata a costruire il nuovo elettrodotto per Zincol Ossidi

DSCF6199

La divisione Infrastrutture e Reti della società E-Distribuzione (Enel)  è stata autorizzata dalla Regione Liguria a realizzare una nuova linea interrata per fornire energia al futuro stabilimento Zincol Ossidi in avanzata costruzione a Ferrania. L’infrastruttura, costituita da cavi interrati in media tensione (15 mila volt), comprende anche, quale opera complementare, la predisposizione della sede per un cavo ottico dielettrico. Oltre che servire Zincol Ossidi, la nuova linea elettrica potenzierà l’offerta di energia altri impianti produttivi sia a Ferrania, sia nei comuni di Altare e Carcare. Per Zincol Ossidi (nella foto), che basa il ciclo di lavorazione sull’utilizzo di forni per la fusione dei minerali di zinco ed è quindi un’azienda altamente “energivora”, si tratta di una fornitura indispensabile per dare continuità all’attività produttiva.

You may also like...