A Roccavignale si volerà 45 metri sopra l’ex statale 28 bis

DSCF0835

Il Comune di Roccavignale ha ottenuto dall’Amministrazione provinciale l’autorizzazione all’installazione di una “zip line”, altrimenti detta “Volo dell’Angelo”, tra le località Poggio e Gere. Si tratta di un cavo d’acciaio sospeso tra due punti con quote differenti al quale ci si aggancia per una veloce discesa (si superano i 100 chilometri all’ora) che regala la sensazione del volo libero. A differenza del deltaplano o del parapendio, la Zip Line è alla portata di tutti, non necessita di attrezzature e di particolari abilità: uno sport per tutti, si direbbe.

Il progetto è pronto e a fine luglio si è svolta una conferenza dei servizi per approvarlo e passare all’installazione. Il cavo, lungo 1300 metri, sarà teso tra le località Poggio e Gere e Roccavignale auspica che da tutta Italia verranno in migliaia per provare il brivido che corre sul filo. La Provincia di Savona, nei giorni scorsi, ha approvato il provvedimento che consente al cavo aereo l’attraversamento della strada provinciale 28 bis “del Colle di Nava” circa 45 metri al di sopra del piano viabile al km 15+640, in un tratto comunque esterno al centro abitato di Roccavignale, con l’ovvia raccomandazione che il personale addetto alla struttura “adotti tutti gli accorgimenti necessari ad evitare eventuali cadute di oggetti di qualsiasi natura sulla sottostante sede stradale”.

 

You may also like...