Treni regionali: pubblicato bando di Trenitalia per 2,7 miliardi

Bomard Talent

Trenitalia punta ancora sul trasporto regionale. Mercoledì 31 luglio l’azienda del Gruppo FS Italiane ha pubblicato il bando di gara, con la formula dell’Accordo Quadro, per l’acquisto di nuovi convogli destinati ai servizi di media percorrenza. Il valore complessivo della gara, le cui offerte vanno presentate entro il prossimo 1° ottobre, è di circa 2,7 miliardi, oltre Iva. Potrebbe essere una notevole opportunità per Bombardier Transportation di Vado Ligure, azienda che ha assolutamente bisogno di nuove commesse per uscire da una crisi complicata. Bombardier può proporsi con le ultime evoluzioni dei treni Spacium e Talent, quest’ultimo (nella foto) appena ordinato in 7 esemplari dalla società dei trasporti della provincia di Bolzano.

Il primo lotto del bando Trenitalia prevede la fornitura di convogli a media capacità di tipo bidirezionale, a trazione elettrica, monopiano, a composizione bloccata, potenza distribuita (EMU) e velocità massima pari a 160 km/h, per un massimo di 150 convogli con quantità minima garantita pari a 38 convogli, di cui 19 ordinati contestualmente alla stipula.

Il secondo lotto riguarda la fornitura a nuovo di convogli ad alta capacità di tipo bidirezionale, a trazione elettrica, monopiano, composizione bloccata, potenza distribuita (EMU) e velocità massima pari a 200 km/h. In questo caso la quantità massima prevista per l’intera durata dell’Accordo Quadro è pari a 100 convogli, mentre la quantità minima garantita è di 22 convogli, ordinati contestualmente alla stipula dell’Accordo Quadro. Entrambe le tipologie di convogli sono destinate all’utilizzo per il servizio di trasporto passeggeri regionale, su linee convenzionali di RFI alimentate a 3 kV in corrente continua.

 

You may also like...