Crac Nucera: all’asta villa, appartamenti e negozi per 3,7 milioni di euro

sv piazza Diaz

Crac Nucera: a sette anni dal fallimento del costruttore Andrea Nucera andranno all’asta, nel prossimo mese di ottobre, beni per circa 3,7 milioni di euro, tra cui una villa di Albenga e un esclusivo appartamento di Torino. L’asta giudiziaria si svolgerà in due tornate e otto lotti distinti e vede nella duplice veste di curatore e delegato alla vendita il dottor Maurizio Ferro. Primi ad essere messi in asta, il 18 ottobre, saranno un pubblico esercizio di via al Capo a Varigotti (86 mq), che potrà essere acquistato a 319 mila euro, e due negozi di via Leonardo da Vinci ad Alassio (64 e 66 mq), da aggiudicare al prezzo rispettivamente di 409 mila e 355 mila euro.

Il successivo 23 ottobre andranno all’asta due proprietà di via Trieste, ad Albenga: un negozio di 56 mq al prezzo di 128 mila euro e un secondo esercizio commerciale che ospita un istituto bancario a 464 mila euro. I pezzi forti sono tuttavia costituiti da un appartamento di via Colombo a Torino, su due piani più terrazzo, per una superficie di 465 metri quadrati, in vendita a 800 mila euro, e una villa di viale Martiri della Libertà ad Albenga della superficie di 541 metri quadrati, oltre a 438 mq di aree esterne, che sarà aggiudicata a chi staccherà un assegno di 1 milione 342 mila euro. Infine vendita giudiziaria anche per un appartamento al quinto piano di piazza Diaz 11, a Savona (nella foto): la richiesta è in questo caso limitata a 186 mila euro.

 

You may also like...