Incontro a Cairo sul bando regionale da 12,5 milioni per l’area di crisi

DSCF6199

Regione Liguria e sistema camerale organizzano per lunedì prossimo, 15 luglio, una giornata informativa rivolta alle imprese sulle opportunità di agevolazione previste dal bando regionale per il sostegno ai programmi di investimento delle piccole e medie imprese con sede nell’area di crisi complessa savonese (l’intera Valle Bormida ed i Comuni di Villanova d’Albenga, Quiliano e Vado Ligure). L’incontro, che si terrà alle ore 10 presso la Sala Consiliare del Comune di Cairo Montenotte, ha lo scopo di presentare le opportunità offerte dal bando, analizzarne le modalità attuative e a rispondere alle domande delle imprese e degli operatori interessati.

Il programma prevede interventi di Roberto Speranza, vicesindaco e assessore comunale alle Attività Produttive; Francesco Legario, presidente del Parco Tecnologico Val Bormida; Andrea Benveduti, assessore regionale allo Sviluppo economico e Imprenditoria; Luciano Pasquale, presidente della Camera di Commercio Riviere di Liguria; e Andrea Storace, dirigente Gestione Fondi e Finanza d’Impresa della finanziaria regionale Filse.

Proprio la Filse è destinataria del fondo per il sostegno a programmi di investimento e di sviluppo delle attività delle Pmi realizzati nell’area di crisi industriale complessa del savonese attraverso uno strumento finanziario combinato che prevede anche una sovvenzione sotto forma di contributo a fondo perduto. La dotazione complessiva del bando è di 12.5 milioni di euro, di cui 10 milioni da utilizzare per il finanziamento delle agevolazioni e 2,5 milioni da utilizzare per i finanziamenti a fondo perduto. Nella foto la nuova zona industriale di Ferrania.

 

You may also like...