Forum di Assonautica sulla gestione sostenibile dei rifiuti nelle aree marine

assonautica SV

Assonautica Provinciale di Savona organizza per domani un secondo forum sulla gestione sostenibile dei rifiuti prodotti in porto, applicando la strategia tema del progetto europeo “Port 5R”, così chiamato in quanto le parole chiave dell’iniziativa sono: Riduzione, Riuso, Riciclo, Raccolta, Recupero. L’appuntramento è dalle 18 alle 21, presso la Sala Cinema delle Officine Solimano, in piazza Pippo Rebagliati a Savona. Il progetto “Port 5R” è finanziato dall’Unione Europea, nell’ambito del programma Interreg Italia-Francia Marittimo 2014-2020. Partner del progetto sono Fondazione Its MO.SO.S (Mobilità Sostenibile Sardegna), Università degli Studi di Genova (DICCA Dipartimento di Ingegneria Civile, Chimica e Ambientale), Assonautica Provinciale di Savona, Elgi srl, Ville d’Ajaccio, Karalis Yacht Services srl Marina di Cagliari, Ekso srl.

L’iniziativa intende creare un dibattito tra i partner di progetto, le istituzioni legate al porto di Savona, le associazioni, gli enti del territorio savonese, i soci diportisti di Assonautica e dell’associazione Menkab, sui temi delle politiche e strumenti per una gestione sostenibile dei rifiuti nelle aree marine e portuali, per contrastare gli impatti sui mammiferi marini nel Santuario dei Cetacei e la tutela del Mar Ligure. L’obiettivo del convegno è infatti quello di accrescere la consapevolezza dei danni prodotti da comportamenti scorretti rivolti al nostro mare e agli animali che lo popolano. Sensibilizzare, informare e formare competenze capaci di riconoscere le minacce e gli abusi delle varie attività svolte dall’uomo nell’ambiente portuale e incentivare buone pratiche.

You may also like...