Mostra-tributo a Ezio Gribaudo alla Casa Museo Jorn di Albissola Marina

IMG_0312-3

“Ritorno a Casa Jorn. Omaggio a Ezio Gribaudo”: è il titolo della mostra, curata dall’Associazione Amici di Casa Jorn di Albissola Marina, evento collaterale del Festival della maiolica festivaldellamaiolica.it, aperta sino a domenica 8 settembre presso la Casa Museo Jorn di via D’Annunzio 6. Si tratta, nell’ambito delle celebrazioni dei novant’anni, di un tributo al maestro Ezio Gribaudo (Torino 1929), artista ed editore d’arte torinese, che fu amico e collaboratore di Asger Jorn e a cui si devono alcune delle più importanti pubblicazioni dell’artista danese. Tra queste, Le Jardin d’Albisola (1974), unico volume di Jorn dedicato esplicitamente alla sua opera più affascinante e controversa, ovvero il suo giardino e la sua casa museo di Albissola Marina.

Alla giornata inaugurale, ricca di arte, storie ed aneddoti incredibili, erano presenti oltre lo stesso artista ed editore Ezio Gribaudo (nella foto) e la figlia Paola, il vicesindaco di Albissola Marina Nicoletta Negro, insieme al consigliere Enrico Schelotto e Luca Bochicchio, direttore del Muda. L’esposizione, curata da Daniele Panucci e Stella Cattaneo, ripercorre il rapporto tra Jorn e Gribaudo e valorizza la produzione ceramica dell’artista, pressoché sconosciuta. ll catalogo è edito da Gli Ori – Editori contemporanei. Le fotografie delle opere inedite dell’artista Ezio Gribaudo sono state scattate da Omar Tonella e Federica Delprino, due giovani designer e fotografi che si occupano di Design Multidisciplinare, Arti Visive e Contemporaneità nelle sue sfumature. L’approccio fotografico mira a voler far emergere il dettaglio, il segno che definisce l’unicità delle opere d’arte e il bianco tanto caro all’artista, grazie al contrasto e alle riflessioni e al movimento che ne racconta la dinamicità materica ed esecutiva.

La rassegna è realizzata con il patrocinio del Comune di Albissola Marina e grazie al contributo e alla collaborazione dell’Archivio Gribaudo di Torino che sta curando altre iniziative legate alla ricorrenza in diverse sedi pubbliche italiane legate al percorso professionale e umano di Ezio Gribaudo. Orari di apertura della mostra: martedì 9.00/12.00, giovedì 15.00/18.00, sabato e domenica 10.00/12.00 – 15.00/18.00.

 

You may also like...