La Camera di Commercio riapre le iscrizioni al Registro Imprese Storiche

magrini savona

Con la pubblicazione di un bando che rimarrà attivo fino al prossimo 31 luglio, Unioncamere ha riaperto le iscrizioni al Registro delle Imprese Storiche per tutte quelle attività che, al 31 dicembre 2018, abbiano compiuto o superato i 100 anni di vita. «La possibilità di “certificare” la propria storicità – spiega Unioncamere – è un valore che molte imprese ricercano e per le Camere di Commercio è stata spesso l’occasione per dare risalto alle attività storiche del proprio territorio, assegnando riconoscimenti o segnalando quelle realtà imprenditoriali che nel tempo hanno saputo coniugare innovazione e tradizione, apertura al mondo e appartenenza alla comunità».

«E’ un’iniziativa che sosteniamo con convinzione – sottolinea Luciano Pasquale, presidente della Camera di commercio Riviere di Liguria – perché offre a numerosi imprenditori la possibilità di veder riconosciuto e certificato ufficialmente il lavoro e l’impegno aziendale cui hanno dato prova per più di un secolo».

Oltre all’iscrizione di nuove imprese – di qualsiasi forma giuridica, operanti in qualsiasi settore economico, iscritte nel Registro delle imprese e attive, con esercizio ininterrotto nell’ambito del medesimo settore merceologico – Unioncamere provvederà anche all’aggiornamento delle 2.450 posizioni già presenti nel Registro, che conta ad oggi 17 imprese storiche nella provincia di Imperia, 17 in quella della Spezia e 27 nella provincia di Savona. Nella foto la “neo-centenaria” Scarpa & Magnano di Savona (oggi Schneider Electric e Trench Italia).

Tutta la documentazione di riferimento è a disposizione sul sito Internet della Camera di commercio www.rivlig.camcom.gov.it. La domanda di partecipazione dovrà essere trasmessa preferibilmente via PEC (è tuttavia ammesso anche l’invio tramite email ordinaria) alla casella cciaa.rivlig@legalmail.it ovvero inviate a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, alla Camera di Commercio Riviere di Liguria – Imperia  La Spezia  Savona (Via Quarda Superiore 16 – 17100 Savona) entro e non oltre il 31 luglio 2019.

 

You may also like...