Calano del 10% le denunce di malattie professionali nei primi tre mesi 2019

malattia-professionale-inail

Sono 282 le denunce di malattie professionali presentate in Liguria nel corso del primo trimestre dell’anno, un dato in sensibile diminuzione (-9,6%) rispetto ai 312 casi dello stesso periodo 2018. E’ quanto emerge da un’analisi realizzata dall’Ufficio Economico della Cgil Liguria su dati statistici resi disponibili dall’Inail.  In particolare le malattie riguardano lavoratori maschi (225, -6,3%) e lavoratrici (57, -20,8%). La grande maggioranza delle malattie denunciate riguarda i settori dell’industria e dei servizi (253), mentre 28 sono i casi relativi all’agricoltura e soltanto un caso riguarda la pubblica amministrazione (erano 4 lo scorso anno).

Nel dettaglio provinciale, le malattie professionali denunciate in provincia di Genova (148) rappresentano il 52% del totale ligure, con La Spezia a quota 65 (23%), Savona 39 (14%) e Imperia 30 (11%); in provincia di Savona si sono registrati 5 casi in meno rispetto allo scorso anno mentre Imperia ha quasi raddoppiato le denunce, che nel gennaio-marzo 2018 erano state soltanto 16.

Per quanto riguarda le tipologie, la maggior parte delle denunce riguarda malattie del sistema osteo-articolare (115, nove in più dello scorso anno), i tumori (28, tre in più), le malattie del sistema respiratorio (27, una in più), le malattie dell’orecchio (18, cinque in più), il sistema nervoso (17, dieci in meno); segnalati anche due casi di disturbi psichici (zero nel gennaio-marzo 2018).

 

You may also like...