Sondaggi ok: si può fare la pista di pattinaggio al Salice di Varazze

Varazze-Palais

E’ passato un quarto di secolo dall’idea di realizzare sulla collina del Salice il nuovo stadio calcistico di Varazze e molta acqua è passata da allora sotto i ponti del Teiro (e qualche disgraziata volta anche sopra). Nel frattempo il Varazze calcio, per giocare, è emigrato su un’altra collina, quella di Celle. Ma il vecchio progetto, a seconda degli umori delle varie amministrazioni che si sono succedute, è stato più volte rispolverato, ridimensionato e corretto. Anche perché il terreno è risultato geologicamente instabile con la necessità di eseguire opere di contenimento sul versante a monte.

L’ultima indicazione, sulla base del parere (positivo) ottenuto dal tecnico incaricato, l’ingegnere Giorgio Fassi di Genova, riguarda la possibilità di realizzare, sul grande piazzale già predisposto negli anni Novanta, una pista di pattinaggio e un edificio per spogliatoi e servizi, secondo un progetto elaborato nei primi anni Duemila e che prevedeva, oltre al pattinaggio, anche la sistemazione di un campo di calcio per 7 giocatori, di un’area camper e di un parcheggio all’esterno.

Dai sondaggi recentemente eseguiti è emerso che dovrà essere migliorato il deflusso delle acque superficiali ed eseguite nuove opere idrauliche per regolare le acque profonde. Inoltre dovrà essere rimosso lo strato superficiale del campo, sostituendolo con materiale terroso con maggiore capacità drenante. Poi potrà essere realizzata la nuova pista per il pattinaggio a rotelle e prevedere, per la zona centrale dove era previsto il campo di calcio, una destinazione multifunzionale.

You may also like...