Il console cinese a Milano in visita al cantiere della piattaforma di Vado

cons cina a Milano

La nuova Via della Seta in formato savonese continua ad attirare interessi internazionali. Nei giorni scorsi il porto di Vado Ligure è stato visitato dal console generale della Repubblica Popolare Cinese a Milano, Song Xue Feng, che dopo lo “sbarco” a Roma e Palermo del premier Xi Jinping, è impegnato in una serie di prese di contatto con i territori che sono stati oggetto di attenzione nei “dossier” economici su cui si sono confrontati i due governi. Il console cinese, secondo da sinistra nella foto, è stato accompagnato dal direttore di Apm Terminals Vado Paolo Cornetto e dal sindaco di Vado Ligure Monica Giuliano in una visita agli impianti del Reefer Terminal e del cantiere in cui è in avanzata fase di realizzazione la nuova piattaforma contenitori.

Qualche settimana fa era stato ospite del porto di Vado Ligure il presidente del gruppo Qingdao Port, Li Fengli, a capo di una delegazione della società, che detiene il 9,9% delle quote azionarie di Apm Terminals Vado, portando la partecipazione cinese – aggiungendo il 40% di Cosco – al 49,9% del capitale, con il 50,1% tuttora detenuto da Apm Moller Maersk. La prima nave contenitori è attesa a Vado nel prossimo mese di dicembre, a lavori ancora in corso.

You may also like...