Da sabato bus navetta gratis con la Tourist Card tra Finalborgo e Varigotti

Flyer_tourist_card (1)

Un servizio di bus navetta estivo e gratuito per i possessori di Tourist Card. Sarà attivato sul territorio di Finale Ligure e verrà finanziato con i proventi della tassa di soggiorno. Lo ha deciso l’amministrazione comunale finalese sulla scorta dei buoni riscontri che l’iniziativa aveva avuto lo scorso anno, quando era stata attuata in via sperimentale. L’iniziativa è ispirata dall’Accordo per lo sviluppo e la competitività del turismo nella Provincia di Savona che ha portato all’istituzione del Comitato locale per il turismo, organismo in cui oltre al Comune di Finale sono rappresentate le associazioni territoriali del turismo (Confesercenti, Federalberghi, Faita, Fiaip, Fimaa, Unione Provinciale Albergatori e Associazione Nazionale Agriturismi). Compito del Comitato è la gestione del 60% delle risorse generate dall’applicazione dell’imposta di soggiorno.

Risorse che hanno già consentito di attivare e gestire la Tourist Card, una carta che prevede una serie di agevolazioni per i turisti, realizzata dalla Camera di Commercio Riviere di Liguria e distribuita alle strutture ricettive finalesi che la consegneranno agli ospiti.  Tra i servizi figura, a Finale Ligure, il bus navetta turistico, che oltre a garantire comodità di spostamento, consente di ovviare alle difficoltà di trovare parcheggio nell’area urbana.

Il servizio è stato affidato alla ditta Balestrino Viaggi, che utilizzerà un bus da 23 posti che collegherà Finalborgo, Finalmarina, Finalpia e Varigotti. Sabato prossimo, 13 aprile, le prime corse che proseguiranno per tutta la stagione balneare e sino al 31 ottobre; previste complessivamente 134 giornate di servizio con orario 9-13,30 e 16-19,30. L’impegno di spesa, per il Comune, è di circa 37 mila euro.

 

You may also like...