Operazione d’alta quota “targata” Vernazza sulle torri del Wtc (110 metri)

Vernazza WTC 1

La massima forza messa al servizio del Wtc e dei grattacieli della piccola Manhattan di Genova Sampierdarena: ovvero tecnologie di sollevamento rigorosamente “made in Liguria” e targate Vernazza Autogru.  Ma per scalare le torri genovesi è stato sufficiente il modello più piccolo – ancorché un piccolo gioiello della tecnica – della flotta gialla, che presto troverà la propria base logistica sulle aree ex Tirreno Power di Vado Ligure. L’autogru è stata impiegata questa mattina per sollevare due pompe di calore che fanno parte del nuovo impianto di refrigerazione, da collocare sul punto più alto della sede Erg.

Un’altezza superiore ai 110 metri con un braccio pari a 145 e un peso alzato intorno alle 7 tonnellate costituiscono i numeri di un’operazione così sintetizzata dall’ingegnere Federico Guicciardi: “In queste operazioni l’affiatamento del gruppo di lavoro è fondamentale per garantire le condizioni di massima. Qui a Sampierdarena la maggiore difficoltà era costituita dalla gestione degli spazi, in una zona con grande passaggio di pedoni e mezzi”.

You may also like...