Al Campus la “dimensione elettrica” del trasporto pubblico su gomma

Cris 023

L’Università degli Studi di Genova e TPL Linea, in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri di Savona, hanno organizzato per la giornata di domani, venerdì 22 marzo, un convegno sul tema della mobilità elettrica. L’incontro è in programma alle 9,30 presso il Campus Universitario di Savona e sarà introdotto dalla professoressa Simona Sacone, docente del Campus e vicepresidente di TPL Linea. Alle 10 sono previsti gli interventi istituzionali: prenderanno la parola l’assessore regionale ai Trasporti Giovanni Berrino, il sindaco di Savona Ilaria Caprioglio, il presidente della Provincia di Savona Pierangelo Olivieri, il presidente della Camera di Commercio Riviere di Liguria Luciano Pasquale e il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Simone Valente.

Tra le 11 e le 12 si svolgerà una tavola rotonda dove si confronteranno a ritmo serrato, sul tema della mobilità elettrica, cinque qualificati relatori: Arrigo Giana, presidente dell’Agenzia Confederale Trasporti e Servizi nonché direttore generale di ATM Milano; Andrea Gibelli, presidente dell’associazione che riunisce le aziende di trasporto pubblico ASSTRA e presidente di Ferrovie Nord Milano; Alessandro Berta, direttore dell’Unione Industriali di Savona; Claudio Strinati, presidente di TPL Linea Srl; e Federico Delfino, prorettore del Campus Universitario di Savona. Seguirà una sessione tecnica durante la quale interverranno Paolo Camellini, di Rampini Carlo Spa, Stefano Bracco e Silvia Siri dell’Università degli Studi di Genova.

“L’idea del convegno – ha spiegato Claudio Strinati – nasce dall’esigenza di riunire allo stesso tavolo le istituzioni e gli operatori del settore, per affrontare insieme il tema della mobilità elettrica e sostenibile. ASSTRA e AGENS sono le due Associazioni Nazionali di categoria più importanti, e sarò onorato di presentare ai rispettivi presidenti la nostra realtà. E’ infatti un evento eccezionale averli a Savona e addirittura insieme. Sono sicuro che il loro contributo sarà preziosissimo. Ringrazio tutti coloro che interverranno e parteciperanno al convegno, per gettare le basi di un futuro più sostenibile. TPL Linea è pronta ad investire sul bus elettrico, ma serve che il progetto venga supportato dal territorio e dalle istituzioni. Noi ci siamo, andiamo avanti”.

“L’Università degli Studi di Genova – ha aggiunto Federico Delfino – è lieta di ospitare presso il proprio Campus di Savona un evento finalizzato a meglio comprendere e promuovere la mobilità elettrica come applicazione dell’innovazione tecnologica al servizio del cittadino, della comunità e dell’ambiente. Il Campus di Savona, con la sua vocazione alla sostenibilità, è il posto ideale per una discussione che auspichiamo ricca di spunti e base per la definizione della mobilità pubblica del futuro, anche nella prospettiva di identificare un nuovo modello di sviluppo e gestione delle infrastrutture di trasporto su scala regionale”.

You may also like...