Gli studenti di architettura progettano nuove aree verdi al Santa Corona

santaCor hospice

Il Lions Club Loano Doria, in collaborazione con l’Università di Genova, promuove un concorso d’idee per i migliori progetti di riqualificazione e conservazione del patrimonio architettonico e naturalistico presente sul territorio. Lo scopo del premio è promuovere un laboratorio d’Architettura che possa attrarre nuove idee, stimolare intelligenze e finanziamenti per sottrarre all’incuria spazi urbani e monumenti. Tema progettuale del 2019, come concordato con la direzione dell’Asl 2 Savonese è la riqualificazione di una porzione di aree verdi all’interno dell’Ospedale Santa Corona di Pietra Ligure e in particolare l’area di fronte al padiglione “ex infettivi” destinato a mutare destinazione in hospice.

Mercoledì scorso, 27 febbraio, accompagnati da alcuni docenti del Politecnico di Torino e Milano e dell’Istituto d’Architettura del paesaggio di Genova. circa 70 studenti di architettura che frequentano il primo anno del corso di laurea magistrale in Progettazione delle Aree verdi e del Paesaggio, hanno fatto un sopralluogo, all’interno dell’ospedale. Grazie alla disponibilità della professoressa Adriana Ghersi, docente di Analisi del Paesaggio e Progettazione del Paesaggio, il tema del concorso sarà oggetto del secondo semestre dell’anno accademico in corso.

I ragazzi hanno studiato gli spazi, preso visione del contesto in cui si sviluppa il presidio e registrato le informazioni trasmesse da alcuni operatori dell’ospedale, evidenziando come queste zone possano rappresentare aree dedicate sia ai pazienti ed ai loro familiari, sia agli stessi dipendenti.

 

You may also like...