Crac Nucera: il Tribunale di Savona vende due alloggi di Porto Cervo

DSCF4664

Due alloggi di Porto Cervo saranno venduti all’asta il prossimo 30 aprile nel Tribunale di Savona. Si tratta di un appartamento al piano terra e di un locale seminterrato, tecnicamente una “cantina” ma sicuramente “abitabile”, che erano appartenuti alla società Regilco, una srl con sede a Cairo Montenotte che faceva parte della galassia imprenditoriale di Andrea Nucera, dichiarata fallita agli inizi del 2012. Gli immobili si trovano nel comune di Arzachena, all’interno del complesso turistico “I Giardini di Porto Cervo”, a poco meno di due chilometri dall’abitato ed a breve distanza dalla spiaggia di Liscia di Vacca.

L’appartamento, tre vani, 50 metri quadrati più un portico e un giardino di quasi 150 metri quadrati, ha un valore commerciale stimato dal perito d’ufficio in circa 350 mila euro, ma sarà posto in vendita a quasi la metà (187 mila euro), mentre il locale ad uso cantina, 102 metri quadrati più il portico, valutato 160 mila euro, sarà messo all’asta per 67.500 euro. Curatore fallimentare è il commercialista Giuseppe Auxilia, delegata alla vendita Manuela Aruta, alla quale si potranno presentare le offerte minime per partecipare alla gara, fissate in 140 mila euro per l’alloggio e 50.600 euro per il locale seminterrato.

 

You may also like...