Blocco operatorio al Santa Corona: approvato il progetto che vale 2 milioni

santacorona

Con decreto del Dipartimento Salute della Regione Liguria è stata approvata l’iniziativa dell’Asl 2 Savonese che prevede l’acquisto “chiavi in mano” del nuovo blocco operatorio da realizzare presso il Padiglione 18 dell’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure. L’intervento, che fa parete dei 24 progetti inseriti nell’Accordo di programma per il settore degli investimenti sanitari sottoscritto nel 2017 da Regione Liguria, ministero della Salute e ministero dell’Economia e Finanze, costerà 2 milioni di euro, la cui copertura finanziaria è assicurata per 1.900.000 dallo Stato (95% dell’importo) e per 100.000 euro è a carico della Regione (5%).

L’Asl 2 ha precisato che le apparecchiature e il sistema costruttivo delle sale operatorie saranno realizzati con elementi prefabbricati modulari e risulteranno un tutt’uno con gli impianti, andando a costituire un sistema tecnologico articolato e complesso che potrà essere appaltato unitariamente quale fornitura completa, tipo appunto “chiavi in mano” sulla base del progetto approvato.

Su questa impostazione, dopo alcuni chiarimenti, si è trovato d’accordo anche il Comitato tecnico regionale sull’edilizia sanitaria che ha approvato il 4 febbraio scorso la documentazione tecnico amministrativa. Il successivo decreto ha avviato la richiesta al ministero della Salute di ammissione al finanziamento.

You may also like...